CITTADINANZA ITALIANA

Cittadinanza italiana 2019 : La nuova legge | Novità & Aggiornamenti

La riforma della cittadinanza italiana 2019 (Gazzetta Ufficiale n. 281 del 3 dicembre 2018 è stata pubblicata la legge 1 dicembre 2018, n. 132) introduce nuove norme in materia di acquisizione e revoca della cittadinanza italiana, modificando ed integrando a tal fine la legge di cittadinanza n. 91 del 1992

I vantaggi di avere la cittadinanza italiana:

Diritto di voto all’elettorato attivo:

  • Anzitutto si può votare alle elezioni comunali
  • Inoltre si possono eleggere i membri del parlamento
  • In più si possono votare i rappresentanti italiani del parlamento europeo,
  • Si può partecipare alle elezioni amministrative per votare gli enti regionali
  • Infine si può esprimere la propria opinione su una determinata legge italiana, grazie al referendum

Dritto all’elettorato passivo:

L’elettorato passivo è il diritto ad essere eletti. Se si è cittadini italiani ci si può candidare per altre cariche come:

  • Sindaco
  • Assessore
  • E altre ancora….

Cittadinanza italiana = Cittadinanza dell’unione

Si acquisiscono tutti i diritti che sono riservati ai cittadini europei

Meno burocrazia :

Avere il passaporto italiano ti permette di non richiedere il visto per tantissimi paesi. Inoltre ti permette anche di risparmiare per quanto riguarda il portafoglio perché il passaporto ha una validità di 10 anni e soprattutto non devi continuamente rinnovare il permesso di soggiorno e sostenere ulteriori costi.

Per saperne di più => Quali sono i vantaggi di avere la cittadinanza italiana

Come si può ottenere la cittadinanza italiana?

Come compilare la domanda di cittadinanza?

1- accedere ai servizi online del ministero

2- Effettuare la registrazione

3- Controllare il vostro indirizzo di posta elettronica

4- Clicca sul link azzurro che ti rimanda alla seguente pagina del ministero dell’interno

5- Torna alla pagina iniziale e accedi con le tue credenziali

6. Seleziona la sezione cittadinanza:

7. seleziona compila e invia domanda:

9- invio domanda

10- tempistiche

Leggi di più: Compilazione domanda di cittadinanza 

Controllo pratica cittadinanza k10 c | come fare?

Chi ha chiesto di diventare italiano può controllare via internet, attraverso il sito del ministero dell’Interno lo stato di pratica della cittadinanza.

Per conoscere quali sono le fasi della pratica di cittadinanza guarda anche => Controllo pratica cittadinanza k10 c | come fare?

Come velocizzare la procedura di cittadinanza?

Per velocizzare il processo si può ricorrere a diversi strumenti:

  • Diffida ad adempiere
  • Assistenza legale
  • Ricorso al tribunale amministrativo regionale

Per saperne di più leggi => accelerazione procedura cittadinanza 

I 6 requisiti fondamentali per avere la cittadinanza italiana 2019:

1) La conoscenza della lingua italiana :

per dimostrare tale conoscenza, all’atto di presentazione dell’istanza i richiedenti sono tenuti ad avere 1 di quste certificate:

A)Attestare il possesso di un titolo di studio rilasciato da un istituto di istruzione pubblico o paritario riconosciuto dal Ministero dell’istruzione e dal Ministero degli affari esteri

B) Produrre apposita certificazione della lingua italiana, rilasciata da un ente certificatore riconosciuto dal Ministero dell’istruzione (MIUR) e dal Ministero degli affari esteri (MAECI) o dal Ministero dell’istruzione.

C) Sono esclusi coloro che hanno sottoscritto l’accordo di integrazione e i titolari di permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo, trattandosi di situazioni per le quali la legge già presuppone una valutazione di conoscenza della lingua italiana.

Leggi di piu’ qui : Come funziona il test B1 per cittadinanza e dove farlo?

2) Quanto bisogna pagare?

Ammonta da 200 a 250 euro l’importo del contributo richiesto per la cittadinanza

3) quanto tempo ci vuole la cittadinanza italiana ?

Estende da 24 a 48 mesi il termine per la conclusione dei procedimenti della cittadinanza italiana  per matrimonio e per residenza
L’articolo 9-ter nella legge n. 91/1992 estende da 24 a 48mesi il termine per la conclusione dei procedimenti di riconoscimento della cittadinanza per matrimonio (art. 5) e per c.d.

naturalizzazione (art. 9). Il termine decorre dalla data di presentazione della domanda di cittadinanza.

4) certificate di stato civile :

Fissa il termine di sei mesi per il rilascio degli estratti e dei certificati di stato civile occorrenti ai fini del riconoscimento della cittadinanza italiana

5) in caso di rigetto :

Abroga la disposizione che preclude il rigetto dell’istanza di acquisizione della cittadinanza per matrimonio decorsi due anni dalla domanda
L’acquisto della cittadinanza italiana  da parte di stranieri che hanno contratto matrimonio con cittadini italiani è disciplinata dagli articoli da 5 a 8 della L. n. 91 del 1992.

6) Quando viene revocato la cittadinanza italiana?

Revoca della cittadinanza italiana in caso di condanna definitiva per i reati di terrorismo ed eversione
La revoca della cittadinanza italiana è adottata con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro dell’interno, entro tre anni dal passaggio in giudicato della sentenza di condanna.

Leggi di più:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

Tags

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker