Attaulità e NewsCittadinanza Italiana

Lo ius soli cos’è, cosa prevede e la nuova proposta!

E’ tornata la discussione sullo Ius Soli, dopo le parole del presidente del Coni, Gianni Malagò, che ritiene «necessaria» la cittadinanza italiana per meriti sportivi agli atleti nati in Italia che non abbiano ancora compiuto 18 anni.

Cos’è lo ius soli:

Ius soli, dal latino, significa “diritto del suolo” e , dal punto di vista giuridico, significa ottenere la cittadinanza di un Paese solo pedr il fatto di essere nati sul suo territorio, indipendentemente dalla cittadinanza dei genitori.

Un principio, valido nella forma più integrale in alcune nazioni come l’Argentina o gli Usa o in forme più limitate in altri come la Francia. Lo ius soli si contrappone allo ius sanguinis attualmente vigente in Italia.

Cos’è lo ius sanguinis:

Lo ius sanguinis come principio giuridico prevede la cittadinanza si acquisisca per nascita da un genitore oppure grazie a antenato che la possedeva. Il caso tipico sono gli italiani di America che pur essendo di seconda o terza generazione hanno ottenuto il nostro passaporto grazie a nonni e bisnonni italiani.

Cosa prevede lo ius soli:

la possibilità di acquisirle la cittadinanza “chi è’ nato nel territorio della Repubblica da genitori stranieri di cui almeno uno è regolarmente soggiornante in Italia da almeno un anno, al momento della nascita del figlio” e “chi è nato nel territorio della Repubblica da genitori stranieri di cui almeno uno è nato in Italia”.

Da leggere:  Permesso di soggiorno provvisorio: Guida completa 2021

In questi casi, la cittadinanza si ottiene a seguito di una dichiarazione di volontà espressa da un genitore. Entro un anno dal compimento della maggiore età può rinunciare se è in possesso di un’altra cittadinanza.

lo Ius culturae: la proposta della Boldrini!

il minore figlio di genitori stranieri acquista la cittadinanza italiana, a seguito di dichiarazione di volontà in tal senso espressa da un genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale, se ha frequentato un corso di istruzione primaria o secondaria di primo grado ovvero secondaria di secondo grado presso istituti scolastici appartenenti al sistema nazionale di istruzione.

Infine, la proposta prevede l’acquisizione della cittadinanza per lo straniero che risiede legalmente da almeno cinque anni nel territorio della Repubblica e che è in possesso di un determinato requisito reddituale (gli anni scendono a tre per i rifugiati).

Lo ius soli cos’è e come funziona:

LO IUS SOLI️: #TELOSPIEGO!

Leggi anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.