Economia

Libretto di famiglia 2020 INPS: Regole e modalità di utilizzo

Libretto di famiglia 2020 INPS, Il Decreto Cura Italia, ha acceso i riflettori su questo strumento introdotto dal governo nel 2017.

Vediamo insieme le modalità le regole e le modalità di utilizzo per il 2020

Il libretto di famiglia è stato introdotto come strumento sostitutivo ai vecchi voucher INPS.

Si tratta di titoli di pagamento introdotti dal decreto – legge 24 aprile 2017, n.50 e regolamenta le prestazioni di lavoro occasionale.

Da leggere: Assegni familiari per figli maggiorenni: Vediamo quando

Chi può utilizzarlo?

Il Libretto è rivolto alle persone fisiche private che richiedono delle prestazioni di lavoro occasionale.

Non è possibile fare ricorso a prestazioni di lavoro occasionali da parte di lavoratori con i quali l’utilizzatore abbia in corso, o abbia avuto negli ultimi sei mesi, un rapporto di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa (tranne che si tratti di prestazioni retribuite tramite bonus babysitting COVID)

Attività remunerate con il libretto di famiglia 2020 INPS :

Le principali attività remunerate con questo strumenti di pagamento sono:

  • Baby sitter, lavoro domestico, assistenza anziani;
  • Attività di manutenzione della casa o del giardino;
  • Lezioni private e ripetizioni scolastiche;
  • Società sportive.
Da leggere:  Sospensione sfratti prevista dal decreto milleproroghe fino al 30 giugno

Da leggere: Bonus e sussidi famigliari: ecco gli aiuti INPS per luglio 2020

Il valore del libretto di famiglia 2020 INPS :

Il libretto di famiglia è costituito da titoli di pagamento da 10 euro, il lavoratore è retribuito con un netto di 8 euro, quindi si può affermare che sia retribuito 8 euro per ogni ora di attività.

I 2 euro restanti a carico dell’utilizzatore sono suddivisi in questo modo:

  • 1,65 euro per i contributi previdenziali alla gestione separata Inps;
  • 0,25 euro per il premio assicurativo (infortuni e malattie professionali) Inail;
  • 0,10 euro per il finanziamento degli oneri di gestione della prestazione di lavoro occasionale e dell’erogazione del compenso al prestatore.

Il costo del Libretto Famiglia dipende da quanti “voucher” si intende acquistare. L’acquisto può essere effettuato online sul sito del’Inps o tramite enti di patronato. 

Oltre al datore di lavoro anche il lavoratore si deve registrare sul sito dell’Inps ed indicare l’Iban del conto corrente bancario/postale, libretto postale.

Entro il giorno 15 del mese successivo a quello di svolgimento della prestazione, l’Istituto provvederà ad erogare il compenso pattuito.

Da leggere: Novità assegni familiari 2020: ecco gli aggiornamenti per il 2020

Limiti di utilizzo del libretto:

Esistono dei limiti per l’utilizzo del libretto di famiglia 2020 Inps.

In particolare:

  • I privati possono farne uso per un totale massimo di 280 ore annue, con il contestuale obbligo di notifica di qualsiasi prestazione ricevuta;
  • L’ importo  massimo  che ogni utilizzatore può corrispondere in un anno ad un singolo lavoratore è pari a di 2.500 euro. Se si fa ricorso a più lavoratori l’utilizzo del libretto famiglia può spingersi ad una spesa annua massima globale di 5.000 euro.
Da leggere:  Reddito di emergenza: Ecco chi è escluso dal bonus fino a 1600 euro

Come può essere ricaricato?

La ricarica del Libretto famiglia può essere effettuata attraverso diversi canali, più precisamente tramite:

  • Modello F24 Elide in Posta o in banca;
  • Pagamento on line, a mezzo di bonifico Online o carta di credito, direttamente sulla piattaforma INSP, anche comodamente da casa propria.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.