BonusTasse e imposte

Esenzione e sconti della Tassa spazzatura: ecco come non pagarla!

A molti grava la tassa della spazzatura, una delle imposte che si desidera di evitare di pagarla, con questo articolo vedremo come usufruire dell’esenzione e sconti della tassa spazzatura.

Tratteremo anche quando non è previsto il pagamento dell’imposta e quando,invece, è previsto un piccolo taglio.

Tari: come avere l’esenzione e sconti della tassa spazzatura

Non vi è uno preciso metodo per evitare di pagare la tassa tanto odiata dai cittadini.

Ma ci sono delle esenzioni che si possono usare affinchè si possa ridurre l’ammontare.

Ancora ad oggi si aspetta un effettivo bonus sociale, che rappresenti un contributo per poter pagare la tassa dei rifiuti.

Intanto, vediamo insieme quando quest’imposta non è da pagare.

Da leggere: Imu, Tari, Tasi: come ottenere gli sconti sulle imposte del 45%

Come si può calcolare la tassa sui rifiuti (TARI)?

Questa tassa ha vita dal 2014, nello stesso anno questa importa ha sostituito le tre tasse che esistevano.

Ovvero, la Tia ( Tariffa di igiene ambientale), la Tarsu (Tassa per lo smaltimento dei rifiuti soliti urbani) e la Tares ( Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi).

Ma come si può calcolare la Tari? Questa tassa implica il fatto di tener conto della quota fissa e la quota variabile.

La prima viene decisa dal comune di residenza, mentre la seconda cambia in base ai rifiuti che si produce e da quante persone fanno parte del nucleo familiare.

Altra differenza è in base alle utenze domestiche e quello che non lo sono.

Le utenze domestiche rappresentano la superficie dell’edificio e quante persone ci vivono.

Per la seconda categoria invece indica l’attività che viene svolta e dall’estensione dell’edificio.

Da leggere: Bonus TARI 2020: (cos’è e come ottenerlo) | Stranieri d’Italia

Chi possono avere l’esenzione e sconti della Tassa spazzatura?

Ora vediamo chi sono coloro che possono richiede l’esenzione per non pagare la Tari.

Precisiamo che la Tari non può essere pagata se l’edificio di riferimento non è utilizzato o abitato.

Quindi, se non ci sono collegamento alla luce o all’acqua, ma a che se la struttura è inagibile o non può essere abitato non si paga la Tari.

Vengono, inoltre, esclusi dal pagamento dell’imposta anche:

  • Le aree scoperte a locali tassabili;
  • Alle cantine, solai e androne;
  • A terrazzi e balconi;
  • Zone verdi;
  • Immobili che hanno una ristrutturazione in corso da almeno due mesi;
  • Centrali termiche, cabine elettriche, locali caldaia e vani ascensore;
  • Strutture mediche e sanitarie.

Da leggere: Contributi e imposte: Quante tasse pagano gli stranieri in Italia?

Quali sono le agevolazioni sulla tassa Tari?

In certe situazioni si puó ottenere le agevolazioni sulla tassa dei rifiuti, si compila un modulo che viene rilasciato dal Comune.

Le motivazioni che portano alla richieste dello sconto sull’imposta TARI sono le seguenti:

  • Se nella stessa casa c’è un solo inquilino;
  • In caso in cui la casa non venga utilizzata tutto l’anno;
  • I locali non vengono utilizzati per scopo abitativo, ma solo stagionalmente;
  • Persone che abitano in una casa ma che abitino all’estero più di 6 mesi;
  • Fabbricati ad uso abitativo;
  • Se si ha redditi bassi si ottengono agevolazioni ISEE;
  • Locali detenuti o enti senza scopo li lucro;
  • Luoghi di culto.

Si possono ottenere anche sconti per lo smaltimento dei rifiuti;

  • Lo Sconto del 20% quando il servizio della raccolta rifiuti è inefficiente o assente;
  • Uno Sconto del 20% quando il servizio viene svolto in grave violazione alla disciplina di riferimento;
  • Sconto del 40% quando il punto di raccolta risulta lontano dalla zona servita;
  • Quando si tratta di una case vacanza.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.