Bonus

Imu, Tari, Tasi: come ottenere gli sconti sulle imposte del 45%

Sono previsti grandi sconti sulle imposte dell’Imu, della Tasi e la Tari. A comunicarlo è una recente misura del Decreto Rilancio approvata già il 16 luglio.

La procedura di effettuare uno sconto prevede una riduzione del 20% ma solo se si acconsente ad un pagamento via RID.

Tale sconto delle imposte, comunque, deve essere convalidato dalle singole amministrazioni. Ciò significa lasciare ai comuni la libertà se attivare o meno gli sconti sulle imposte.

Altra novità riguarda le fiscalità immobiliari che ci sono in Italia che sembrano essere sempre più convenienti.

Si potrebbe addirittura poter avere uno sconto del 45% sulle imposte Imu, Tasi e Tari.

Come funzionano gli sconti sulle imposte locali?

L’articolo 118 del Decreto Rilancio apportato dal deputato della Lega Massimo Garavaglia, prende in considerazione una sconto pari al 20% delle imposte se si dovesse pagare con RID ( rapporto interbancario diretto).

Tale emendamento è stato finalmente approvato in maniera definitiva dal Senato.

L’emendamento del Decreto Rilancio ( art. 118 del 19 maggio 2020) dice che: “Gli enti territoriali possono, decidere di fare una riduzione fino al 20% delle tariffe delle proprie entrate patrimoniali, applicabile solo se il soggetto provveda ad adempiere mediante autorizzazione permanente all’addebito diretto del pagamento su conto corrente bancario o postale”.

Da leggere:  Carta bimbi da 400 euro: cos’è e come funziona?

Da leggere: Imu prima casa senza residenza: Ecco cosa fare

Contratti di Locazione: lo sconto del 75% per l’Imu

La legge stabilisce che per gli immobili dati in affitto o locazione possono usufruire dello sconto del 25% per l’Imu ma anche per la Tasi.

Chiariamo che chi potrebbe richiedere gli sconti sulle imposte del 45% può ottenerlo solo se vengono rispettate le condizioni.

Ricordiamo, inoltre, che a partire da quest’anno le due imposte, ovvero l’Imu e la Tasi saranno fuse in una sola ed unica imposta.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.