Permesso di soggiorno

Duplicato del permesso di soggiorno: Come richiederlo?

Duplicato del permesso di soggiorno può essere richiesto dal cittadino straniero agli uffici competenti quando questo documento risulta danneggiato, rubato o smarrito.

In questo articolo vi spiegheremo brevemente a chi rivolgersi e come ottenerne un duplicato.

Duplicato del permesso di soggiorno:

A chi rivolgersi?

Il cittadino straniero deve rivolgersi agli Uffici Postali dotati dello Sportelo Amico . Gli uffici postali appartenenti alla rete sono facilmente identificabili dall’icona di un sorriso stilizzato su cui è scritto “Sportello Amico” Per trovare l’ufficio postale abilitato più vicino a te puoi anche chiamare il numero verde 803.160.

Quali documenti servono?

  1. Bisogna compilare la richiesta tramite il Modulo 1 del kit permesso di soggiorno che si ritira gratuitamente presso qualsiasi ufficio delle Poste Italiane che ha il servizio di Sportello Amico.
  2. Fotocopia di tutto il passaporto o d’un altro documento di viaggio equivalenti ad esso.
  3. Fotocopia della denuncia di furto o smarrimento presentata presso gli Uffici delle Forze di Polizia. N.B: Quando uno ha denunciato il furto o lo smarrimento tramite telefono, bisogna ricordarsi di chiedere l’ufficio più vicino presso il quale recarsi per avere il verbale della denuncia.
  4. Una copia che attesta l’avvenuto pagamento dei bollettini. Per sapere quanto costa il permessi di soggiorno => CLICCA QUI
Da leggere:  Portare la propria famiglia in Francia senza permesso di soggiorno francese: Quando è possibile?

Il costo del permesso di soggiorno è proporzionale al periodo di validità stesso, quindi il cittadino straniero dovrà pagare solo l’importo in base al periodo di validità del nuovo permesso rilasciato.

E poi?

Per richiedere il Duplicato del permesso di soggiorno presentarsi agli uffici postali (sportello amico), consegnare la documentazione e inseguito l’operatore vi rilascerà una ricevuta,

La ricevuta del permesso di soggiorno è un documento che devi assolutamente conservare perché in esso sono riportate le tue credenziali per accedere al portale dell’immigrazione e vedere lo stato della tua pratica.  Per saperne di più su come consultare la tua pratica online guarda :

Consulto pratica permesso di soggiorno

In più l’operatore ti comunicherà anche il giorno dell’appuntamento nel quale dovrai recarti in questura affinché vengano prese le vostre impronte.

Il giorno dell’appuntamento bisogna recarsi in questura dove verranno prese le vostre impronte e in seguito vi verrà comunicata la data di rilascio del permesso.

Nel momento in cui vi fermano le forze dell’ordine potete esibire tranquillamente il foglio della denuncia e la ricevuta.

 

Leggi di più:

  1. documento di soggiorno in trattazione cosa significa?
  2. Permesso di soggiorno provvisorio : cos’è e come averlo?
  3. Revoca permesso di soggiorno: in quali casi avviene?
  4. Il permesso di soggiorno – tutto ciò che devi sapere (Prima Parte)
Da leggere:  Permesso scaduto: posso tornare in italia?

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.