Permesso di soggiornoDocumenti e moduli

Documenti permesso coniuge cittadino italiano

Documenti permesso coniuge cittadino italiano, Vediamo insieme nel dettaglio quali sono i documenti richiesti per richiedere il permesso di soggiorno o carta di soggiorno al coniuge straniero di cittadino italiano.

Documenti permesso coniuge cittadino italiano:

I seguenti documenti devono essere allegati alla domanda Permesso di soggiorno coniuge cittadino italiano:

  • 4 fotografie di cui 1 in formato ICAO per fotosegnalamento;
  • Marca da bollo da 16,00 euro;
  • Passaporto in corso di validità originale in visione e copia dei dati anagrafici, visti e tutti i timbri;
  • Copia permesso di soggiorno, se in possesso ad altro titolo;
  • Copia Comunicazione di ospitalità, timbrata dal Comune (validità non superiore a 6 mesi), se trattasi di primo ingresso, o copia carta d’identità del cittadino straniero;
  • Certificato di matrimonio tradotto e legalizzato dall’Ambasciata Italiana nel paese d’origine o con Apostille o trascritto in Comune o modello plurilingue, se il paese di provenienza ha aderito alla Convenzione di Vienna del 1976 (copia e originale);
  • copia carta d’identità italiana del coniuge;
  • Autocertificazione di stato di famiglia e di residenza;
  • Dichiarazione di mantenimento allegando documentazione attestante i mezzi di sostentamento (CUD/UNICO), documento d’identità del dichiarante e copia del codice fiscale di chi provvede al mantenimento.
Da leggere:  Novità permessi di soggiorno nel decreto immigrazione

Autocertificazione stato famiglia:

L’Autocertificazione stato famiglia è un documento contenente una dichiarazione firmata dall’intestatario del documento stesso.

L’autocertificazione stato famiglia può essere presentata agli uffici della pubblica amministrazione che sono costretti ad accettarla.

Per i privati, la situazione cambia, il cittadino può essere costretto a presentare il certificato stato famiglia.

Certificato stato famiglia: Cos’è e a cosa serve?

Il certificato di stato di famiglia è un documento contenente i dati delle persone risultanti a uno stesso indirizzo e nella medesima unità immobiliare.

Elenca tutti i componenti della famiglia e ne specifica le informazioni relative (nome, cognome, data e comune di nascita, comune e indirizzo di residenza).

È un documento utile per diversi adempimenti e può essere richiesto all’anagrafe oppure tramite autocertificazione:

Atto integrale di matrimonio per permesso di soggiorno:

L’atto integrale di matrimonio è un documento che viene rilasciato al coniuge italiano per richiedereil permesso di soggiorno o la cittadinanza italiana al coniuge straniero.

Il certificato di matrimonio deve essere tradotto e legalizzato dall’Ambasciata Italiana nel paese d’origine o con Apostille o trascritto in Comune o modello plurilingue,

Bisogna necessariamente registrarlo presso il comune di residenza affinché sia valido!

Atto integrale di matrimonio: Cosa contiene

L’atto integrale di matrimonio per cittadinanza italiana è firmato dall’ufficiale dello stato civile del proprio comune di residenza.

Da leggere:  Documenti ISEE da presentare per fare la richiesta!

In esso sono riportate le seguenti informazioni:

  • Stato di rilascio dell’atto;
  • Servizio dello stato civile di (comune)
  • Estratto dell’atto di matrimonio N.
  • Data e luogo del matrimonio;
  • Nome e cognome di entrambi i coniugi
  • Data e luogo di nascita di entrambi i coniugi;
  • Cognome dopo il matrimonio;
  • Altre enunciazioni dell’Atto;
  • Data di rilascio, firma, bollo.

Come autocertificare la residenza?

Quando il certificato di residenza deve essere presentato a una pubblica amministrazione è possibile consegnare l’autocertificazione di residenza o dichiarazione sostitutiva.

Il D.P.R. 445/2001 infatti, prevede che gli enti statali che richiedono questo tipo d’informazioni al cittadino sono tenute ad accettare le autocertificazioni redatte e sottoscritte dal cittadino stesso,

Per non gravarlo dell’obbligo di presentare il certificato di residenza in carta semplice o con bollo.

Cos’è il certificato di residenza:

Il certificato di residenza, è un documento che contiene oltre all’indirizzo dichiarato le generalità del cittadino (nome, cognome, data e comune di nascita).

Questo documento è valido per 6 mesi e ha valore probatorio. Ad esempio, durante un processo ed è inoltre richiesto, sia da privati che dalla pubblica amministrazione, affinché si possa partecipare a concorsi pubblici o per iscrivere un figlio all’asilo nido comunale, in quanto questi servizi sono riservati ai soli residenti in un certo Comune.

Inoltre esiste un certificato storico di residenza, che elenca i vari cambi di dimora effettuati da una persona all’interno di uno stesso Comune.

Da leggere:  Torna l'autocertificazione con il coprifuoco! Ecco come

Il costo per richiedere il certificato di residenza, così come quello storico, è quello di 0,52€ se in carta semplice più 16€ di marca da bollo ed eventuali costi di spedizione.

Costo e validità Permesso coniuge cittadino italiano:

Il cittadino extracomunitario può presentare istanza di Permesso di soggiorno coniuge cittadino italiano direttamente in Questura, fissando un appuntamento tramite CUPA o tramite kit postale (versamento di 30,46 euro).

La carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell’Unione, rilasciata in formato cartaceo, ha validità di cinque anni.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.