Documenti e moduliEconomia

Assegno unico famiglia 2020: cos’è e come funziona?

Assegno unico famiglia per figli a carico, trovato l’accordo in Legge di Bilancio 2020: in base alle ultimissime notizie, il governo Conte 2 ha trovato l’accordo per il nuovo assegno unico quale misura universalistica che mira al riordino di tutte le agevolazioni fiscali che oggi spettano alle famiglie che hanno almeno un figlio a carico.

Come anticipato nei giorni scorsi, il governo M5s-Pd si prepara a mettere in campo alcune misure di sostegno alla famiglia.

Assegno unico per i figli a carico (fino a 240 euro) e dote unica per l’acquisto di servizi per l’infanzia (fino a 400 euro) sono le due proposte sul tavolo, l’ipotesi è che prendano il posto delle misure fin qui attuate. Niente più Bonus bebè, Voucher asili nido, Bonus mamma domani e quant’altro dunque, sostituiti da una misura unica per i genitori, fino alla maggiore età dei figli.

Leggi ancheNASPI : Assegno di disoccupazione 2019 NOVITÀ

cos’è l’assegno unico?

Dalle parole inserite nel documento (Il Def) che anticipa il succo della prossima Manovra di bilancio firmata Governo giallo-rosso, si capisce come l’Assegno unico sarà un importo, variabile, destinato alle famiglie italiane (in particolare le più bisognose), per aiutarle ad allevare e crescere i propri figli e le proprie figlie.

L’assegno unico famiglia e la dote per i figli a carico è contenuto nel DDL di delega al vaglio della Commissione Affari Sociali della Camera.

L’obiettivo è quello di semplificare e unificare tutta la normativa welfare per le famiglie, eliminando alcuni sussidi e accorpando tutto in questo Assegno unico.

Il Nuovo assegno unico andrebbe a 6,7 milioni di famiglie:

La platea dei nuclei familiari che potranno beneficiare del nuovo assegno unico famiglia sarà di circa 6,7 milioni per le famiglie con figli fino a 18 anni, più 3,9 milioni di famiglie con figli tra 18 e 26 anni.

Questo nel caso previsto dalla delega di esclusione delle famiglie in cui uno dei membri ha un reddito superiore ai 100mila euro, senza questo tetto di reddito, rendendo la misura universalistica, si aggiungerebbero circa 53mila nuclei in più con figli minori e circa 37mila tra 18 e 26 anni.

Leggi ancheInps & Assegno per congedo matrimoniale: A chi è rivolto?

Gli importi del’assegno unico per il 2020:

Il nuovo bonus figli a carico li sostituirebbe tutti, prevedendo assegni familiari di importo variabile in base all’età del figlio:

  • 240 euro per dodici mensilità, fino a 18 anni;
  • 80 euro al mese, fino al compimento dei 26 anni;
  • fino a 400 euro al mese di dote unica per le famiglie con almeno un figlio a carico fino a 3 anni, per asili nido, micronidi, baby parking e personale direttamente incaricato;
  • Sono previste maggiorazioni in misura non inferiore al 40% per ciascun figlio con disabilità ai sensi dell’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

Con il nuovo assegno unico famiglia è prevista anche una dote ridotta per i figli a carico dopo il compimento del terzo anno di età e sino al compimento del quattordicesimo anno di età, maggiorata di almeno il 40% per i figli con disabilitàù

Leggi anche:

Tags

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Portale immigrazione

Attraverso questo sito e questo profilo "Portale Immigrazione", vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società italiana ♥.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker