Documenti e moduliPermesso di soggiornoVARI ARGOMENTI

Decreto Sicurezza: I nuovi permessi di soggiorno per soggiornare in Italia

Il Decreto Sicurezza fortemente voluto dall’ex ministro dell’Interno, aveva precedentemente abrogato i permessi di soggiorno umanitari.

Ma quali sono i permessi che possono essere rilasciati al cittadino straniero?. In questo articolo lo vedremo insieme.

Permessi di soggiorno per protezione sociale:

Il decreto sicurezza ha modificato il testo unico del 1998 (legge Bossi-fini), sostituendo il permesso di soggiorno per motivi umanitari, con cinque permessi, che non danno nessun diritto alla straniero e che garantiscono solo assistenza sanitaria urgente ed in via eccezionale.

Uno dei nuovi permessi, è il permesso di soggiorno per protezione sociale. Ha una durata di un anno e viene rilasciato dalla Commissione territoriale per la protezione internazionale, per difendere lo straniero da eventuali rischi di persecuzioni o torture.

E’ possibile rinnovarlo sino a quando sussiste la situazione di pericolo ed con il permesso per protezione sociale è possibile lavorare.

Leggi ancheNaspi finita ma ancora disoccupato: Come comportarsi in questi casi?

Tale documento non può essere convertito in permesso di soggiorno per lavoro subordinato.

Decreto Sicurezza: Permesso di soggiorno per calamità:

Il permesso di soggiorno per calamità, è un nuovo permesso della durata di 6 mesi, rilasciato allo straniero che non può ritornare nel Paese di origine a causa della situazione di contingente eccezione calamità.

E’ possibile rinnovarlo, si può lavorare, ma non può essere convertito in permesso di soggiorno per lavoro.

Permesso di soggiorno per cure mediche:

Gli stranieri che hanno bisogno di cure mediche in un paese straniero possono fare la richiesta del permesso di soggiorno per cure mediche alle istituzioni sanitarie italiane.

Cos’è il permesso per cure sanitarie?

Si tratta di un permesso che ti permette di usufruire del trattamento medico nel paese per cui si fa la richiesta, qualora se ne abbia la necessità.

Come si ottiene?

Si deve fare la richiesta del permesso entro 8 giorni lavorativi dall’entrata in Italia, direttamente alla questura del luogo dove si faranno le cure mediche.

Per presentare la richiesta occorre avere il visto d’ingresso per cure mediche rilasciato dall’ambasciata o dal consolato italiano nel paese di provenienza.

Per saperne di più:

CLICCA QUI

Decreto Sicurezza: Permesso per atti di particolare valore civile

In quali casi la cittadinanza italiana per meriti speciali?

La cittadinanza italiana per meriti speciali  può essere concessa allo straniero  «quando questi abbia reso eminenti servizi all’Italia, ovvero quando ricorra un eccezionale interesse dello Stato».

Questo o prevede l’articolo 9 (comma 2) cui fa capo la disciplina in materia di cittadinanza.

Leggi ancheDecreto sicurezza 2019 : stop ai permessi umanitari

Chi concede la cittadinanza italiana per meriti speciali?

La concessione della cittadinanza per merito avviene con «decreto del presidente della Repubblica, sentito il Consiglio di Stato e previa deliberazione del Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro dell’Interno, di concerto con il ministro degli Affari esteri oppure deve esserci “un eccezionale interesse dello Stato”.».

Per saperne di più:

CLICCA QUI

Decreto Sicurezza: Permesso di soggiorno per casi speciali

Il permesso di soggiorno per casi speciali viene rilasciato per:

  • protezione sociale delle vittime di delitti di tratta, violenza o grave sfruttamento (il permesso ha una dura di 6 mesi rinnovabile);
  • vittime di violenza domestica, che denuncino l’autore della violenza;
  • vittime di particolare sfruttamento lavorativo, quando il lavoratore denunci il datore di lavoro.

Decreto Sicurezza: Permesso di soggiorno per motivi familiari:

Gli stranieri richiedenti un permesso di soggiorno per motivi familiari possono iniziare sin dal loro ingresso in Italia a svolgere attività lavorativa, nel rispetto degli obblighi e condizioni previsti dalla normativa vigente, avvalendosi ai fini della prova del regolare soggiorno sul territorio dello Stato e della possibilità di instaurare un regolare rapporto di lavoro, della semplice ricevuta postale attestante la richiesta di rilascio del permesso di soggiorno per motivi familiari.

Leggi ancheConversione del permesso di soggiorno per lavoro autonomo – Guida completa

Chi può avere Il permesso di soggiorno per motivi familiari?

  • al cittadino straniero che ha un visto d’ingresso per “ricongiungimento familiare“, oppure un visto d’ingresso per “familiare al seguito”, o ancora un visto per “ricongiungimento al figlo minore”;
  • al cittadino straniero che risiede sul suolo italiano da almeno un anno e si è sposato, in Italia, con un cittadino italiano, oppure con uno di uno Stato membro dell’Unione Europea, o ancora con altro cittadino straniero regolarmente soggiornante;
Per saperne di più:
Leggi di più:

Tags

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Articoli Correlati

4 Commenti

  1. Levare la protezione umanitaria significa levare umanità ed Italia e una dei primi paesi nel unione europea che ha sempre avuto umanità verso i deboli e un peccato distruggere tutto ora poi alla fine la protezione umanitaria esistono in tutto Europa.

  2. Ho permesso di soggiorno per motivi familiari, che dura 5 anni, voglio capire quando posso lasciare documenti per cittadinanza, dopo voglio capire, per corso di lingua italiana mi serve certificato B1? E con corso di scuole medie si pò prendere questo certificato? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker