Guida ai visti

Visto lavoro Canada: Tipologie, documenti necessari, costi

Se il vostro sogno è quello di vivere e lavorare in Canada potete richiedere il visto lavoro Canada.

Vediamo insieme in questo articolo le varie tipologie di visti per il Canada, i documenti necessari per inoltrare la richiesta e infine i costi che si devono sostenere.

Tipologie di visto lavoro Canada:

Esistono diverse tipologie di visto lavoro Canada:

  • Working holiday Visa Canada (Visto vacanza lavoro Canada);
  • Study Permit (Permesso di studio);
  • Carta di soggiorno permanente;
  • Visto di lavoro canadese per cittadini italiani;
  • Visto lavorativo per studenti e neolaureati;
  • Visto per lavori a breve termine e stagionali.

Documenti e costi per visto lavoro Canada:

Oltre al modulo di richiesta del visto di lavoro (scaricabile online in pochi secondi) sono necessari:

  • La lettera d’invito proveniente dall’impresa o dall’ente canadese presso il quale il lavoratore è stato assunto;
  • Una seconda lettera che descriva le qualifiche professionali riconosciute allo stesso (tale lettera, inevitabilmente, dovrà provenire dall’azienda presso il quale il lavoratore si trovava occupato prima di trasferirsi);
  • Passaporto (deve essere in corso di validità da almeno 180 giorni);
  • 2 foto tessera;
  • Curriculum vitae aggiornato;
  • Documento indicante il salario che il lavoratore andrà a percepire;
    certificati penali.
Da leggere:  Gite scolastiche di studenti extracomunitari in Europa

Costo visto Lavoro per il Canada: 100/200$ canadesi

Working holiday Visa Canada (Visto vacanza lavoro Canada):

Per poter richiedere il visto canadese, il giovane deve rispettare alcuni requisiti.

In particolare:

  • Deve avere un età inferiore a 35 anni;
  • Essere in possesso della cittadinanza italiana e passaporto italiano;
  • Avere almeno 2500 euro sul conto al momento della partenza;
  • Essere in possesso di una somma di denaro per l’acquisto di un biglietto di ritorno;
  • Non aver mai svolto un esperienza simile.

Per saperne di più: CLICCA QUI

Study Permit (Permesso di studio):

Non è un vero e proprio permesso di lavoro, perché il principale motivi per cui si parte è legato all’istruzione.

L’occupazione è ritenuta un “beneficio” supplementare volto soprattutto a garantire un soggiorno più agevole nella fase di completamento della formazione.

Si tratta di un’iniziativa valida per chi desidera fare esperienza all’estero negli anni dell’università.

Permanent resident card:

La Permanent resident card permette di godere di un numero di diritti quasi paritario a quanto spettante ai cittadini nati in Canada.

Un lavoratore qualificato può ottenere la residenza permanente in seguito alla valutazione di una lunga serie di requisiti:

  • Età;
  • Livello scolastico e linguistico raggiunti;
  • Esperienze lavorative pregresse;
  • Stato della fedina penale e adattabilità alla vita sociale del nuovo Paese.
Da leggere:  Rinnovo patente: Costi, documenti, età, procedura online!

In base a tali elementi il richiedente si vedrà attribuire un punteggio e solo raggiungendo una soglia minima avrà diritto alla Permanent Resident Card.

Visto di lavoro canadese per cittadini italiani:

I cittadini italiani possono andare in Canada senza visto, dovranno comunque richiedere la eTA Canada.

L’eTA si collega elettronicamente al passaporto, ed ha una durata che si estende per 5 anni (o fino alla scadenza del passaporto).

È possibile richiederla online direttamente sul nostro sito tramite il modulo per la richiesta di visto eTA.

Visto per lavori a breve termine e stagionali:

Hanno diritto a questo vantaggio performer, artisti, atleti, chi è impegnato nel campo giornalistico e alcune particolari figure operanti nel settore pubblicitario.

Una lista completa delle categorie che possono godere di tale “privilegio” è visualizzabile all’interno del sito ufficiale del governo canadese.

Per avere maggiori informazioni visita il sito al seguente LINK.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.