Documenti e moduliGuida ai visti

Ecco tutti i documenti per andare a Londra 2023!

Aggiornamenti sulle nuove regole per entrare in Inghilterra dall'Italia

Quali sono i documenti per andare a Londra 2023? Sappiamo tutti che dopo la Brexit ci sono delle nuove regole per entrare in Inghilterra. In particolare, sono in vigore una serie di nuove regole per entrare in Inghilterra o nel Regno Unito relativamente alla Brexit ma anche al post pandemia.

Andiamo in questo articolo a scoprire tutti i documenti per andare a Londra 2023!

Nuove regole per entrare in Inghilterra 2023

Come comunica direttamente il sito della Farnesina, l’accesso nel Regno Unito, incluso il transito aeroportuale, è permesso esclusivamente con il passaporto, che deve essere valido per l’intero periodo di permanenza nel Paese. Non sono accettati passaporti collettivi.

Andiamo a scoprire quindi quali sono tutti i documenti per andare a Londra 2023.

In poche parole, con le nuove regole per entrare in Inghilterra, non è più sufficiente avere una carta di identità italiana – quindi di uno stato dell’UE – per entrare.

Da leggere:  Come leggere la busta paga 2020? Le novità

In particolare, le carte d’identità UE rilasciate dall’Italia possono essere utilizzate solo dai cittadini UE che hanno ottenuto lo status di “settled status” o “pre-settled status” in base all’accordo di recesso o da altre categorie ristrette elencate su questa pagina: https://gov.uk/guidance/visiting-the-uk-as-an-eu-eea-or-swiss-citizen.

I cittadini italiani che visitano il Regno Unito per turismo non necessitano di un visto per soggiorni di durata massima di 6 mesi.

Si parla anche della possibile introduzione di un ETA (Electronic Travel Authorisation) di cui però non si ha ancora notizia ufficiale.

Doppio documento di identità per entrare nel Regno Unito: come funziona?

E’ capitato a qualche viaggiatore che alcune compagnie aeree low cost richiedessero un doppio documento di identità per entrare nel Regno Unito.

Questo, a quanto pare, a seguito di alcune direttive dal governo a seguito di segnalazioni di passeggeri sospetti. Questa però parrebbe essere solo un’eccezione e non dovrebbe essere un problema, anche perchè alcune autorità hanno smentito la cosa.

Quindi non preoccupatevi, non dovrebbe essere necessario un doppio documento di identità per entrare nel Regno Unito, e non fa parte di tutti i documenti per andare a Londra 2023.

Cosa serve per andare in Inghilterra: COVID e tampone

Se vi siete chiesti cosa serve per andare in Inghilterra a causa del COVID, la risposta fortunatamente è che non c’è più alcun obbligo particolare in merito a vaccinazioni.

Da leggere:  Modulo disdetta canone rai 2021 pdf

Quindi, se pensavate che per andare in Inghilterra serve il tampone, fortunatamente non è più così.

Inoltre, non ci sono obblighi particolari di vaccinazioni per andare in Inghilterra.

Serve il visto per andare a Londra?

No, se siete italiani e avete il passaporto italiano, o un qualsiasi altro passaporto europeo o passaporto valido, non serve il visto per andare a Londra per un massimo di 6 mesi.

Sono molti i paesi per i quali non serve il visto per andare a Londra, vi consigliamo di controllare sul sito delle vostre ambasciate, se siete stranieri, se il vostro passaporto è valido nel Regno Unito.

Come andare in Inghilterra senza passaporto

Mi spiace, ma non si può andare in Inghilterra senza passaporto.

Tutti i documenti per andare a Londra 2023

Riassumendo, i cittadini italiani e dell’Unione Europea hanno il privilegio di viaggiare nel Regno Unito per un massimo di sei mesi senza l’obbligo di ottenere un visto turistico, ma è indispensabile possedere un passaporto valido.

È fondamentale notare che il passaporto deve rimanere valido per una durata superiore al soggiorno previsto. Tra tutti i documenti per andare a Londra 2023, questo è sicuramente il più fondamentale.

Se il viaggio nel Regno Unito supera i sei mesi, sarà necessario richiedere un visto.

Inoltre, i cittadini dell’Unione Europea con Settled Status possono entrare nel Regno Unito utilizzando una carta d’identità valida per il viaggio fino al 31 dicembre 2025.

Da leggere:  Certificato vivenza a carico per la pensione di reversibilità ai figli invalidi

Per quanto riguarda gli scali nel Regno Unito, è obbligatorio portare con sé il passaporto in base alle leggi vigenti stabilite dal governo britannico per i viaggiatori che transitano negli aeroporti del Regno Unito.

Tuttavia, è essenziale riconoscere che i requisiti dei documenti possono variare a seconda delle circostanze individuali. Pertanto, è consigliabile contattare la compagnia di viaggio per ottenere informazioni specifiche sulla propria situazione.

Per quanto riguarda i cittadini extracomunitari, in genere devono ottenere un visto per visitare il Regno Unito, a meno che non siano cittadini di alcune nazionalità esenti.

Per andare in scozia serve il passaporto?

Ultima domanda che potreste farvi è, ma per andare in Scozia serve il passaporto?

Come indicato in precedenza, le norme di ingresso sono state modificate a causa della Brexit e, a partire dal 2021, tutti i membri della comunità europea, compresi i cittadini italiani, sono tenuti a possedere un passaporto valido se intendono visitare la Scozia o qualsiasi altra parte del Regno Unito.

Tutti i documenti per andare a Londra 2023: video

Ecco un video su tutti i documenti per andare a Londra 2023!

Potrebbero interessarti anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.