Economia

Come fare la Domanda Naspi: ecco quando far la richiesta per l’indennità

Per fare richiesta della disoccupazione in molto chiedono come fare la domanda Naspi e quando occorre fare la domanda.

Vediamo come effettuare la procedura che occorre effettuare per richiedere l’indennità della disoccupazione.

Come fare la domanda Naspi?

Come fare la Domanda Naspi

La disoccupazione si può richiedere prima dei 68 giorni da quando si è terminato il contratto lavorativo.

Per cui fino al 31 dicembre 2020 si potrà fare la domanda prima dei 128 giorni.

Occorre ricordare che si devono sempre rispettare determinati requisiti:

  • Occorre versare almeno 13 settimane di contribuzione nei 4 anni precedenti all’evento di disoccupazione;
  • Essenziale anche aver maturato 30 giornate di lavoro effettivo nei 12 mesi precedenti all’evento di disoccupazione.

Come fare la procedura per le Domande Naspi?

Come si può effettuare le domande Naspi?

In primis occorre precisare che la richiesta per la disoccupazione puó essere fatta solo in via telematica.

DISOCCUPAZIONE 2020 NASPI TUTTE LE RISPOSTE CHE CERCHI! CHI PUO' FARE LA RICHIESTA E COME...

Per cui, è necessario proseguire con i seguenti passaggi per fare la domanda:

  • Accedere all’area del sito Inps dedicata ai Servizi online;
  • Quando si è entrati occorre cliccare su “Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito” quindi sul bottone con dicitura “Naspi”.
  • Successivamente si dovrà cliccare su “Indennità di Naspi” poi inserire i dati richiesti.
  • Per ultimo occorre cliccare su “Invio domanda”.
Da leggere:  Rimborsi e benefit a dipendenti e collaboratori: Quali sono?

A chi spetta la disoccupazione Naspi?

La disoccupazione naspi spetta alla conclusione del rapporto lavorativo a diverse categorie di lavoratori come per esempio

  • I lavoratori dipendenti;
  • Gli operai agricoli;
  • Collaboratori ecc…

Come fare la Domanda Naspi

Per aver diritto alla disoccupazione, non basta appartenere alle categorie di lavoratori aventi diritto. Bisogna soddisfare anche altre condizioni.

Per la Naspi per esempio c’è bisogno che il lavoratore abbia perso involontariamente il proprio lavoro.

Altro requisito riguarda il possesso minimo delle giornate di lavoro nell’anno e delle settimane di contributo.

Tutto ciò ci porta a chiederci la seguente domanda: Quanti mesi di lavoro servono per beneficiare della Disoccupazione Naspi?

NASPI: sul sito il pagamento e la data

Per sapere la data di quando verrà accreditata la somma della disoccupazione naspi,  là si può verificare sul sito dell’INPS entrando nell’area personale.

Qui si può vedere lo stato della richiesta della disoccupazione e tenerla monitorata per quando avverrà il pagamento in più, ogni mese si può vedere anche la data di accredito dei soldi.

Ricordiamo, che nella pagina NASPI in cui si è fatta la richiesta, potrete visualizzare la voce “pagamento in corso”  insieme alla data di accredito dei soldi che saranno disponibili sul conto.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Da leggere:  Addio codice Pin Inps per accedere ai servizi!

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.