Cittadinanza ItalianaDocumenti e moduli

Atto integrale di matrimonio per cittadinanza italiana (Coniuge straniero)

L’atto integrale di matrimonio per cittadinanza è un documento che viene richiesto al coniuge italiano per richiedere la cittadinanza italiana per matrimonio al coniuge straniero.

In questo articolo vediamo insieme che informazioni contiene tale documento, dove richiederlo e tanto altro.

Cittadinanza italiana per matrimonio:

L’ acquisto della cittadinanza italiana per matrimonio da parte del coniuge straniero ha un trattamento più favorevole rispetto agli altri casi di acquisto della cittadinanza.

I tempi di concessione dipendono dal luogo di residenza:

  • Se risiede legalmente in Italia da almeno 12 mesi (un anno) in presenza di figli nati o adottati dai coniugi o dopo 24 mesi (due anni) di residenza con il cittadino italiano;
  • In caso di residenza all’estero, dopo 18 mesi (un anno e mezzo) in presenza di figli nati o adottati da coniugi o dopo 36 mesi (tre anni) dalla data del matrimonio (se non vi è stato scioglimento, annullamento o cessazione degli effetti civili e se non è in corso la separazione legale).

Una volta superati i seguenti periodi, si può richiedere la cittadinanza italiana compilando la domanda online sul sito del Ministero dell’Interno. Alla domanda devono essere integrati anche  i seguenti documenti:

  • Certificato di nascita;
  • Certificato penale;
  • Permesso di soggiorno;
  • Passaporto del paese di origine;
  • Carta d’identità;
  • Ricevuta versamento bollettino postale da 250 euro;
  • Diploma di studio di lingua italiana b1; 
  • Eventuale email pec;
  • Marca da bollo 16 euro;
  • Atto integrale di matrimonio per cittadinanza italiana.
Da leggere:  DSU precompilata per il modello Isee: ecco la domanda per la procedura

Atto integrale di matrimonio per cittadinanza italiana:

L’atto integrale di matrimonio per cittadinanza italiana o estratto di matrimonio è un documento che viene rilasciato al coniuge italiano per richiedere la cittadinanza italiana per matrimonio al coniuge straniero.

Il coniuge italiano naturalizzato dopo il giuramento deve registrare il contratto di matrimonio nel comune di residenza. Per fare la cittadinanza italiana per matrimonio non è sufficiente solo ottenere dallo stato di origine il documento di matrimonio.

Bisogna necessariamente registrarlo presso il comune di residenza.

E’ inoltre strettamente necessario trovare la data esatta in cui il coniuge è stato naturalizzato.

Atto integrale di matrimonio per cittadinanza italiana: Cosa contiene

L’atto integrale di matrimonio per cittadinanza italiana è firmato dall’ufficiale dello stato civile del proprio comune di residenza.

In esso sono riportate le seguenti informazioni:

  • Stato di rilascio dell’atto;
  • Servizio dello stato civile di (comune)
  • Estratto dell’atto di matrimonio N.
  • Data e luogo del matrimonio;
  • Nome e cognome di entrambi i coniugi
  • Data e luogo di nascita di entrambi i coniugi;
  • Cognome dopo il matrimonio;
  • Altre enunciazioni dell’Atto;
  • Data di rilascio, firma, bollo.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Da leggere:  Tracciabilità spese detraibili 730 2021: Quali documenti esibire

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.