Attaulità e NewsEconomia

Reddito di emergenza con Draghi: ci siamo anche con il Rdc

Arrivano le ultime notizie riguardati il reddito di emergenza con Draghi è anche per altri bonus.

Il governo Draghi ha incassato la fiducia anche del movimento 5 stelle.

Reddito di cittadinanza resta blindato.

Reddito di emergenza con DraghiCon il decreto ristori 5 arrivano altri bonus insieme al reddito di emergenza e al reddito di cittadinanza.

Sono stati trovato più del 50% di iscritti alla piattaforma Rousseau, tramite il voto online.

Questi iscritti sono decisamente favorevoli e si ha deciso di appoggiare il nuovo esecutivo.

Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione contro la disuguaglianza e la povertà lavorativa.

Questo permette di trovare un maggiore equilibrio tra l’attività e la vita privata.

Facendo così si andrebbe a introdurre il salario minimo.

Reddito di emergenza con Draghi: che succede ora?

Grazie al voto del movimento 5 stelle, gli iscritti hanno detto di sì al nuovo governo Draghi.

Tra oggi e domani il presidente del governo Draghi presenterà ai ministri il programma del governo.

Reddito di emergenza con Draghi

Sarà quando illustrerà il piano del governo che avrà la piena fiducia.

Inoltre, la formazione del governo è uguale a quella precedente.

Ovvero il Pd e Movimento 5 Stelle, con dei partiti di destra e centro-destra (Lega e Forza Italia), senza Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni.

Da leggere:  Rimborsi Irpef 2020: Ecco le novità decreto Rilancio

Grillo ha già detto che “Draghi gli è sembrato un grillino” e gli ha fatto eco il capo politico ad interim del Movimento 5 Stelle.

Mentre Vito Crimi: “Reddito di cittadinanza salvo e attenzione ai sussidi”.

Con il Decreto Ristori 5, dovrebbero esserci nuove rate del reddito di emergenza, un nuovo bonus da 1000 euro e altri mesi di Naspi.

Reddito di emergenza con DraghiPer quanto riguarda il reddito di cittadinanza, saranno 7 le novità essenziali.

Si vedrà prima della fine della prossima settimana o fine mese la partenza del Decreto Ristori 5.

Sarà poi all’Inps scrivere le circolari dove ci saranno le informazioni su come chiedere il reddito di emergenza.

Ma anche come richiedere terza proroga Naspi e gli altri bonus.

Unica cosa è da capire se saranno confermati i requisiti richiesti a novembre e dicembre per il Rem:

  • Residenza in Italia di chi chiede il beneficio;
  • Isee fino a 15 mila euro;
  • Importo del reddito familiare, riferito a settembre 2020, inferiore all’ammontare mensile del beneficio spettante (da €400 a €800);
  • Patrimonio mobiliare familiare nell’anno 2019 inferiore a 10 mila euro, soglia che aumenta di 5 mila euro per ogni componente successivo al primo. Altri 5 mila euro sono per ogni persona disabile.

Salario minimo e lavoratori digitali:

Il parlamento europeo ha confermato quella che è la proroga della Commissione europea.

Da leggere:  Legge di Bilancio Reddito di Cittadinanza 2020: cosa cambia?

Reddito di emergenza con DraghiOvvero si tratta dell’introduzione di un salario minimo.

Per cui si parla di maggiori tutele per i dipendenti.

Facciamo un esempio:

Devono essere ridefiniti gli orari dello smart-working in quanto lavorando da casa non si ha un orario definito.

Questo è diventato ancora più marcato per le donne.

Altro fattore da considerare è il tema dei lavoratori digitali, che hanno i diritti non tutelati.

Ma anche i contratti collettivi del lavoro.

GOVERNO DRAGHI e REM, RISTORI, BONUS, RDC. Che succede ora? 🤷‍♂️

Ricordiamo che questi accordi vengono fermati tra enti come i sindacati e i datori di lavoro.

Per il salario minimo, dovrà essere superiore alla soglia di povertà che varia da Paese a Paese.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.