EconomiaAttaulità e News

Novità sul Bollo Auto: ecco i cambiamenti a partire da oggi

Le domande che spesso sorgono sono se possiamo pagare ora o aspettare il bolloSeguendo le novità sul bollo auto, ogni regione ha attuato maniere diverse.

A causa dell’emergenza coronavirus, si sono formati pesanti conseguenze sul sistema tributario.

Novità bollo auto e non solo:

Molti cittadini si sono chiesti che cosa farne del bollo auto, su come si debbano comportare con eventuali patenti scadute e anche la revisione dell’auto.

Molti regioni hanno attuato il pagamento del bollo tardivo, ma non c’è stata una vera e propria comunicazione nazionale. 

Ogni singolo comune ha deciso di trattare la cosa in maniera totalmente autonoma.

Precisiamo che in alcune regioni, seguito alla prima proroga e al susseguirsi della seconda, ha causato il rinvio del pagamento del bollo

Mentre in altre regioni, il bollo auto doveva essere pagato alla sua scadenza come abituale.

Nonostante ci fosse stato il rinvio del pagamento del bollo, non era assolutamente vietato effettuare il pagamento anche nei termini stabiliti.

Ricordiamo che la proroga del pagamento è stata unicamente slittata senza alcun aggiunta di multe o interessi.

Leggi anche: Contributi triennali per auto: ecco come coprire le spese di bollo

Pagamento bollo auto a seconda della regione:

Nella regione Lombardia il bollo è sospeso fino al 31 ottobre 2020. Il rinvio dei pagamenti già scaduti lo scorso 8 marzo ma anche per quelli in corso e quelli a venire.

Per i cittadini del Trento, i pagamenti sono prolungati fino al 30 novembre 2020 e non verranno calcolati nessun interesse aggiuntivo.

Da leggere:  Volantino Bennet: grandi offerte promozionali a prezzi straccianti!

Lo stesso vale per la Campagna che ha rinviato i pagamenti, e addirittura hanno sospeso il compimento tributario.

Per quanto riguarda le novità sul bollo auto,il pagamento sarà da effettuarsi per il 30 settembre 2020.

In Sicilia la sospensione del bollo per auto è fissata anche essa per il 31 ottobre 2020. Invece per l’Abruzzo, Marche, Calabria, Liguria e Valle d’Aosta e il Piemonte la data di scadenza era prefissata per il 31 luglio ( ad eccezione del Piemonte che era per il 15 luglio).

Ricordiamo che per Il Lazio, la Toscana, il Veneto, la Provincia autonoma di Bolzano e il Friuli Venezia Giulia la scadenza era prefissata per il 30 giugno.

Leggi anche: Bollo auto aggiornamenti: debiti annullati!!

Quando è possibile non pagare bio bollo?

Usufruendo della legge 104 si può aver diritto all’esenzione del bollo auto. Per non pagare la cifra dovuta, bisogna dichiarare di:

  • Essere non vedente o sordo; 
  • Avere più amputazioni o che sia affetto da disabilità grave;
  • Abbia disabilità psichiche o mentali.

Queste gravi categorie, devono essere certificati da un verbale di accertamento da parte dell’INPS.

Se non fossero riconosciuti dall’INPS ma solo da provvedimento dell’autorità giudiziaria servirà una verifica che ci sia nella sentenza del giudice.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Da leggere:  NoiPA, Assegno nucleo familiare 2020/21: Nuovi importi

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.