Attaulità e NewsALTRO!

Cosa rischia chi non fa la dichiarazione dei redditi?

Quest’anno avremmo dovuto fare la dichiarazione dei redditi, ma per un motivo o per l’altro non l’abbiamo presentata.

Forse credevamo di non essere obbligati, ma visto che quest’anno abbiamo avuto due CUD e non abbiamo fatto il conguaglio, la dichiarazione era necessaria.

È troppo tardi? Come rimediare? Se non si fa la dichiarazione dei redditi cosa succede? Quali sono le sanzioni previste dallAgenzia delle Entrate e dalle legge?

Leggi anche: Modello ISEE 2019: come funziona e requisiti per averlo?

La dichiarazione dei redditi rappresenta il resoconto dei guadagni percepiti durante l’anno solare.

Per esempio, per dichiarare i redditi conseguiti nel 2014, dobbiamo compilare il 730 o il modello Unico 2015, che non é altro che un resoconto dei profitti generati nel 2014.

In base al reddito dichiarato viene fissata la percentuale per il pagamento delle imposte (aliquota IRPEF).

Cosa succede se, essendo obbligati, si omette di presentare la dichiarazione dei redditi?

In caso di omessa dichiarazione dei redditi, sono previste delle sanzioni amministrative che variano in relazione a:

  • i giorni di ritardo.

Se per esempio presentiamo la dichiarazione dei redditi entro 90 giorni dalla data di scadenza per la presentazione (scadenza solitamente prevista per il mese dicembre) la sanzione é pari a 25 euro (oltre ovviamente al pagamento dell’imposta dovuta).

Se viene presentata oltre i 90 giorni, è compresa tra il 120% e il 240% dell’importo totale delle imposte dovute e deve essere di almeno 258 euro.

Leggi anche: Pensioni: L’anticipo delle liquidazioni è rallentato dalla crisi di governo

  • importo dei redditi guadagnati.

Se i redditi guadagnati nell’anno di riferimento sono molto alti, si va incontro a un reato di natura penale, per cui il soggetto che ha omesso la dichiarazione dei redditi, oltre a pagare le sanzioni e l’imposta dovuta, può essere punito con la reclusione da 1 anno e 6 mesi fino a 5 anni (cosiddetti reati tributari), in base alla gravità del reato stesso.

Sono punibili anche la distruzione o l’occultamento di documenti contabili, così come la dichiarazione infedele o fraudolenta (per esempio tramite fatture false, etc.).

Leggi di più:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.