ALTRO!Turismo

Assicurazione sanitaria: I vantaggi per i cittadini extra comunitari

Vivere senza assicurazione sanitaria mette a rischio fisicamente e finanziariamente, soprattutto se siete extracomunitari.

In questo articolo andremo a vedere quali sono i vantaggi di avere una assicurazione sanitaria.

Cos’è un Assicurazione sanitaria?

L’assicurazione è una polizza che consente a chiunque, di qualsiasi nazionalità, ma specialmente per chi proviene da fuori area Schengen, di spendere più tranquillamente la permanenza nel nostro Paese.

Obbligatorietà della copertura sanitaria:

“Gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia sono tenuti ad assicurarsi contro il rischio di malattia, di infortunio e per maternità, mediante la stipula di una polizza assicurativa privata, ovvero, con iscrizione volontaria al SSN”.

Ministero della Salute

Gli individui stranieri che vogliono richiedere un visto turistico per viaggiare in Italia debbano necessariamente dimostrare all’Ambasciata o al Consolato italiano del paese di residenza di essere in possesso di una polizza sanitaria dotata di tutti i requisiti Schengen, a garanzia della copertura di eventuali spese mediche impreviste in cui il viaggiatore potrebbe incorrere durante la sua permanenza in Italia.

Leggi anche: Come convertire il visto turistico per l’Italia in permesso di soggiorno?

Inoltre è obbligatoria anche quando:

  • sia stato richiesto il rilascio del visto di ingresso necessario per i cittadini residenti in Paesi esterni all’area Shengen che desiderano recarsi nel nostro paese per motivi turistici e comunque per un periodo inferiore ai 90 giorni;
  • sia stato necessario il rilascio di un permesso di soggiorno, ovvero quel documento che consente ad un cittadino residente fuori dall’area Shengen di trattenersi nel nostro Paese per più di 3 mesi;
  • sia stata richiesta una iscrizione anagrafica, ovvero l’iscrizione di un cittadino non italiano (proveniente dall’area UE o dall’area extra-UE) come residente nel nostro Paese.

Vantaggi di avere un Assicurazione sanitaria:

Avere un’assicurazione sanitaria dà a chiunque la possibilità di essere curato in caso di necessità e di ricevere un’assistenza completa da parte del Sistema Sanitario Nazionale (SSN) oppure da parte di assistenza sanitaria privata e non solo in caso di incidenti gravi o urgenze.

L’iscrizione al SSN non è però obbligatoria per tutti. Al di fuori dei tre casi già segnalati sopra per i quali l’assicurazione sanitaria è funzionale all’ottenimento del permesso per accedere sul territorio italiano, è possibile venire nel nostro Paese, ad esempio, per motivi turistici e senza che ci sia l’obbligatorietà di attivare una forma di tutela sanitaria.

Leggi anche: Differenza tra permesso di soggiorno e visto in Italia

Attenzione:

In questo caso, ove si verificasse la necessità di cure – ad esempio per un accesso al pronto soccorso – occorrerebbe provvedere al pagamento delle relative tariffe stabilite su base regionale.

Leggi di più:

Fonte
MetLife
Tags

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker