Economia

Contributi gratis: Chi ne ha diritto? Come fare domanda?

L’INPS assicura ad alcune categorie di lavoratori il fatto di poter avere completamente contributi gratis fino a 24 mesi, una detrazione del 100%.

Questa facilitazione è stata creata come incentivo per i lavoratori più giovani e infatti ha un limite preciso di età.

Quali sono i requisiti per ottenere contributi gratis?

Questo incentivo di avere i contributi gratis è previsto per i coltivatori e gli imprenditori nel settore agricolo, che abbiano un età sotto i quarant’anni.

A questi viene tolto il versamento del 100% del pagamento dei contributi.

Questa riforma introdotta dalla legge n. 160/2019 ha una massima durata di 24 mesi e coloro che ne usufruiscono, devono essere iscritti alla previdenza agricoltura dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020.

Leggi anche: Contributi a fondo perduto: Come compilare ed inviare l’istanza

Come fare la domanda?

L’INPS spiega che la domanda per ottenere l’incentivo deve essere presentata entro 210 giorni dalla data in cui viene comunicato l’inizio dell’attività.

Per un persona che abbia iniziato la propria attività a partire dal 1 gennaio 2020, deve presentare la domanda prima del 29 luglio 2020.

Colo che presentano la domanda oltre i 210 giorni dal l’apertura della loro attività, saranno automaticamente respinte.

È la circolare n. 72 del 9 giugno 2020 a spiegare perfettamente come fare la domanda. La richiesta per ottenere l’incentivo deve essere inviata solo in via telematica e bisogna:

  • Accedere al “cassetto previdenziale per autonomi agricoli”;
  • Inviare la comunicazione;
  • Utilizzare il modello telematico “ Esonero contibutivo nuovi CD e IAP anno 2020.

Ricordiamo che non saranno prese in considerazione le domande cartacee.

Sarà poi l’Istituto di previdenza che farà tutti i controlli della domanda è verificare i requisiti per usufruire dell’esonero. 

la nuova circolare afferma anche che, a partire dal 1 luglio 2020, “il controllo del massimale relativo agli aiuti de minimis e agli aiuti de minimis SIEG già concessi sarà  solo tramite il Registro Nazionale Aiuti”. 

Infatti, per poter ottenere il beneficio bisogna avere la visura dal Registro Nazionale Aiuti”.

Una volta la domanda accolta Inps invierà in maniera telematica nel campo “esito” la risposta. Nello stesso campo sarà poi possibile visualizzare anche la somma ottenuta.

Leggi anche: Quanti anni di contributi servono per andare in pensione?

Come ricevere l’agevolazione?

Per poter ricevere il sussidio senza intoppi occorre:

  • Il compimento degli obblighi contributivi;
  • Osservare le norme poste a tutela delle condizioni di lavoro;
  • Il rispetto degli altri obblighi di legge;
  • Il rispetto degli accordi e contratti collettivi nazionali nonché di quelli regionali, territoriali.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.