Bonus

Bonus mamme: premio nascita da 800 euro a tutte le mamme

Il bonus mamme domani è un aiuto economico del valore di 800 euro che riguarda le mamme o le donne in stato di gravidanza.

Tale sussidio viene chiamato anche premio alla nascita èd è stato prorogato per tutto il 2020.

Di cosa si tratta il bonus mamme?

Tratta di un agevolazione economica che aiuta le famiglie per poter far fronte alle spese della nascita del bambino.

Consiste in un pagamento di 800 euro effettuato dall’INPS senza presentare i limiti di reddito, ma occorre solo presentare la domanda.

Analizziamo di cosa di tratta con esattezza.

Leggi anche: Bonus famiglia 2020: Ecco tutte le novità che devi sapere!

Condizioni per usufruire del bonus mamme domani:

Tale bonus, come è presente sul sito INPS, riguarda le donne in stato di gravidanza o alle donne che hanno i seguenti casi dal 1 gennaio 2020, ovvero donne che:

  • Abbiano compiuto il settimo mese di gravidanza;
  • Abbiano partorito prima dell’inizio dell’ottavo mese;
  • Vogliamo adottare un minore all’interno della nazione o fuori;
  • Abbiano un affidamento preadottivo in Italia  o all’estero.

Ricordiamo che le neo mamme straniere resistenti in Italia possono usufruire del bonus mamma domani di 800 euro.

Da leggere:  Bonus partite iva ottobre 2020, come funziona

Come fare la richiesta?

Tutte le richieste del bonus mamme 2020 devono essere compilate tramite il modulo che troverete sul sito dell’INPS accedendo all’area utente ed inserendo il pin.

In caso non possediate il pin, la domanda si può fare anche tramite:

  • Chiamando il call center al numero 803 164 da rete fissa o 06 164 164 da rete mobile.
  • Rivolgersi al patronato o altri istituti
  • Scaricare l’applicazione

Se la domanda fosse già stata effettuata al termine del settimo mese di gravidanza non occorre fare una seconda domanda una volta nato il figlio.

Leggi anche: Nuovo assegno universale natalità 2020 | Stranieri d’Italia

Cosa fare in caso di parto gemellare?

Se la futura mamma dovesse essere incita di due gemelli, la domanda che è stata presentata al termine del settimo mese, dovrà essere fatta anche alla nascita dei figli.

Occorrerà inserire tutti i dati necessari dei figli per richiedere il bonus precedentemente richiesto in base al numero dei nati.

Sarebbe ottimale per chi dovesse avere i figli gemelli, presentare due domande e non una sola, affinché riceva due pagata e ti da 800 euro.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Da leggere:  Contributi a fondo perduto: Come compilare ed inviare l’istanza

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.