Bonus

Bonus asilo nido 2022 fino a 3000 Euro! Ecco come puoi richiederlo!

Bella notizia! a data del 25 febbraio 2022, l’inps ha annunciato che finalmente si può presentare e consultare la domanda per chiedere il Bonus asilo nido 2022. La richiesta dovrebbe essere presentata da tutti i genitori di un minore nato/a o adottato/a in possesso dei requisiti stabiliti dal legislatore, ed è propedeutica al versamento delle somme da parte dell’Istituto.

Chi può richiedere il Bonus asilo nido 2022?

Come abbiamo già menzionato nell’itroduzione che tutti i genitori di figli nati, adottati o affidati fino a tre anni d’età posso fare la domanda del Bonus asilo nido 2022, e devono avere anche uno dei seguiti requisiti:

In caso di adozioni o affidamenti preadottivi verrà presa in considerazione la data più favorevole tra il provvedimento di adozione e la data di ingresso in famiglia del minore, purché successivo al 1° gennaio 2016.

Quanto spetta il bonus asilo nido 2022? gli importi

L’importo del contributo Bonus nido 2022 portandolo a:

  1. Un massimo di 3.000 euro, nell’ipotesi in cui il nucleo familiare risulti in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), in corso di validità, fino a 25.000 euro;
  2. Fino a 2.500 euro, per i nuclei familiari con un lSEE minorenni da 25.001 euro fino a 40.000 euro;
  3. Un minimo di 1.500 euro nell’ipotesi di ISEE minorenni oltre la predetta soglia di 40.000 euro, ovvero in assenza dell’ISEE.
Da leggere:  Cassa integrazione e REM: com'è possibile averli entrambi?

Comuque, L’importo del Bonus asilo nido 2022, non è fisso ma varia in base all’ISEE ed erogato su base mensile (rispettando il limite massimo annuo).

Come fare domanda del Bonus asilo nido 2022?

La domanda del Bonus asilo nido 2022 va presentata dal genitore che sostiene l’onere del pagamento delle rette scolastiche e deve indicare le mensilità relative ai periodi di frequenza scolastica, compresi tra gennaio e dicembre 2022, per le quali si richiede il beneficio. Per ottenere il contributo è necessario presentare la documentazione che attesta l’avvenuto pagamento delle singole rette.

La domanda di contributo per l’introduzione di forme di supporto domiciliare deve essere presentata dal genitore convivente con il figlio per il quale è richiesta la prestazione ed essere accompagnata da un’attestazione del pediatra che dichiari per l’intero anno l’impossibilità del bambino a frequentare gli asili nido a causa di una grave patologia cronica.

Per usufruire del beneficio per più figli è necessario presentare una domanda distinta per ciascun bambino attraverso questo link:

Clicca QUI

Potete guardare questo video per ulteriore informazione sul bonus asilo nido 2022:

Leggi di più:

Da leggere:  Operatori del Bonus pc: la Windtre annuncia le offerte!

Fonte
Quifinanza

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.