Attaulità e NewsEconomia

Bollo auto sospeso per il Covid nel 2021!

Bollo auto sospeso, Numerose persone alla guida, a causa dell’attuale pandemia si sono trovati una bella sorpresa! Ovvero il fatto che non hanno effettuato il pagamento del bollo auto nel 2020.

Tante regioni hanno preso la decisione di dare una mano agli automobilisti.

Data l’emergenza da Coronavirus, numerosi tributi sono stati sospesi.

In questa maniera, i contribuenti, sono riusciti ad affrontare questa difficile situazione tirando un respiro di sollievo da questo punto economico.

Infatti il bollo auto è stato uno dei tributi sospesi.

Però bisogna fare attenzione, in quanto, in quanto è stato sospeso e non cancellato.

In poche parole la data del pagamento di questo tributo è stata semplicemente posticipata.

Bollo auto sospeso: ecco dove!

A causa del Virus Covid-19, sono ben 10 le regioni nelle quali troviamo il bollo auto sospeso.

Vediamo di quali Regioni si tratta:

  • Lombardia;
  • Emilia Romagna;
  • Veneto;
  • Piemonte;
  • Toscana;
  • Marche;
  • Lazio;
  • Umbria;
  • Campania;
  • Friuli Venezia Giulia.

Bisogna però ricordare che per quanto riguarda il bollo, sono le stesse regioni ad prendere la decisione di sospensione del pagamento oppure di continuare a chiederlo.

Per questa ragione, del Decreto Cura Italia, non è presente il bollo auto ed anche di un’ipotesi della sospensione di esso, o anche di una cancellazione.

Da leggere:  Decreto coronavirus: Ecco a chi sospenderanno il mutuo!

Per poter essere in grado di ottenere una conferma che il proprio veicolo rientri tra quelli per il quali è stato sospeso il pagamento del bollo auto bisognerà andare sul sito della regione di residenza.

Bollo auto sospeso, nuove scadenze di pagamento!

Nella gran parte dei casi la scadenza per mettersi in regola con il bollo auto ha avuto una scadenza il 30 giugno 2020, però, non è detto che sia valida per tutte le regioni.

Per fare un esempio, nelle Regione delle Marche la nuova data era il 31 luglio 2020. Oltre a ciò, in numerose Regioni si è deciso di sospendere i pagamenti dei tributi locali, come le tasse sulle concessioni.

Di conseguenza in sintesi, il pagamento del bollo auto è stato solamente sospeso.

Bisogna ricordare, che grazie al decreto fiscale, che è entrato in vigore il 25 dicembre 2019, le sanzioni per il pagamento in ritardo del bollo auto sono scese dal 30% al 5%.

Ecco in estrema sintesi le sanzioni:

  • Pagamento entro i 15 giorni dalla scadenza: 0,1% al giorno;
  • Pagamento tra i 16 ed i 30 giorni dalla scadenza: 1,50% al giorno;
  • Pagamento tra i 31 ed i 90 giorni dalla scadenza: 1,67% al giorno;
  • Pagamento tra i 91 ed i 365 giorni dalla scadenza: 3,75% al giorno;
  • Pagamento tra il primo ed il secondo anno dalla scadenza: +4,286% al giorno;
  • Pagamento dopo i due anni dalla scadenza: +5%.
Da leggere:  Esenzione Bollo auto: ecco le novità per chi non deve pagarlo!

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.