Permesso di soggiornoVARI ARGOMENTI

Certificazione idoneità abitativa, la nuova procedura!

La certificazione idoneità abitativa è un documento generalmente richiesto dalla Questura, per il rilascio carta di soggiorno, garanzia per turismo, ospitare una persona extracomunitaria, ricongiungimento nucleo familiare o dal datore di lavoro nel caso di procedura di assunzione.

La nuova procedura:

Per l’esecuzione di accertamenti di carattere igienico-sanitario e di Idoneità abitativa ai fini del rilascio delle corrispondenti attestazioni, finalizzate al ricongiungimento familiare, in attuazione della normativa materia di immigrazione di cui al D.Lgs. n.286/1998 e s.m.i. e alla legge 15.7.2009 n.94 “Disposizioni in materia di sicurezza pubblica”.

Si comunica che in data 05/03/2014 è stato sottoscritto un Protocollo d’Intesa tra il Collegio dei Geometri e Geometri laureati della Provincia di Milano, e il Comune di Bresso – Area Pianificazione e Gestione del Territorio,

Leggi anche: L’idoneità alloggiativa per permesso di soggiorno

alla quale è affidata la competenza al rilascio delle attestazioni di idoneità alloggiativa per stranieri finalizzate all’ottenimento di:

Con il sopracitato Protocollo d’Intesa si è affidato al Collegio dei Geometri e Geometri laureati della Provincia di Milano, tramite i suoi iscritti, la verifica delle condizioni igienico sanitarie degli alloggi mediante il sopralluogo nell’unità immobiliare

Dove si fa la certificazione idoneità abitativa?

  • Ufficio Relazioni con il Pubblico;
  • Ufficio Tecnico.

Come fare la richiesta di certificazione?

La richiesta di certificazione va rivolta all’Ufficio Tecnico su apposito modulo da ritirare presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico o scaricabile dal sito.

E’ necessario allegare la fotocopia della piantina dell’appartamento, delle dichiarazioni di conformità degli impianti (gas – elettrico), e della carta di identità o del permesso di soggiorno e, in caso di nuova residenza, la fotocopia della richiesta di residenza rilasciata dall’Ufficio Anagrafe.

Se il richiedente è proprietario dell’immobile deve allegare anche la fotocopia del rogito, se è affittuario copia del contratto di affitto.

Successivamente l’Ufficio Tecnico rilascerà la certificazione, entro e non oltre 30 giorni dalla richiesta.

Qualora l’esito di un primo sopralluogo sia risultato negativo a causa della necessità di effettuare adeguamenti a norma degli impianti e/o interventi edilizi segnalati, l’ulteriore sopralluogo di verifica degli adempimenti richiesti determinerà, con oneri a carico dell’interessato, un secondo pagamento dell’importo come pattuito, seguendo le modalità procedurali già definite in Protocollo.

Leggi anche: La ricevuta del permesso di soggiorno – Guida semplice 2019

Documentazione da presentare:

  • Modulo Richiesta idoneità abitativa;
  • Fotocopia piantina dell’ immobile;
  • Fotocopia dichiarazioni di conformità degli impianti (gas – elettrico);
  • Fotocopia carta di identità;
  • Fotocopia permesso di soggiorno;
  • Fotocopia rogito (solo per i proprietari dell’immobile);
  • Fotocopia contratto di affitto (solo per gli affittuari);
  • Fotocopia richiesta di residenza;
  • Ricevuta pagamento;

Tempi di attesa per la certificazione:

Generalmente la certificazione viene rilasciata entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta.

Leggi di più:

  1. Lettera di invito per stranieri 2019 – cos’è e come si fa?
  2. Conto corrente senza residenza – tutto ciò che devi sapere!
  3. Revoca permesso di soggiorno CE: in quali casi avviene?

Tags

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

OL

Attraverso questo sito e questo profilo "OL", vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società italiana ♥.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker