Bonus

Bonus Pc e tablet Infratel: il voucher non per tutti!

Arriva il bonus Pc e tablet Infratel entro la fine del mese di settembre. Si tratta di un voucher per acquistare e per l’utilizzo di Pc e tablet per le famiglie che abbiano un isee sotto i 20 mila euro.

La somma di 500 euro non arriverà a tutti nello stesso periodo. Vedremo insieme le date in cui saranno versati.

Voucher Pc 500 euro con il bonus Pc e tablet Infratel:

Bonus Pc e tablet Infratel
Bonus Pc e tablet Infratel

Il decreto che erogherà il bonus pc e tablet Infratel da 500 euro, ha detto la ministra, è stato firmato dalla Corte dei Conti ma non è ancora ad oggi disponibile.

Il voucher sarà suddiviso in 200 euro destinati all’abbonamento Internet veloce e 300 euro per avere in comodato d’uso Pc e tablet.

Per poter ottenerlo, occorre che coloro che faranno la richiesta abbiano un reddito Isee inferiore a 20mila euro.

Bonus Pc e tablet: domanda per il voucher

Il bonus sarà destinato inizialmente agli operatori telefonici che dovranno avere offerte commerciali per gli utenti.

Ovvero quello di garantire sconti per poter comprare la connessione Internet e le proposte che sono collegate a pc e tablet.

Gli operatori, come anticipato in un precedente articolo, dovranno registrarsi sul sito di Infratel Italia.

Bonus Pc con Isee superiore ai 20mila euro:

Per le famiglie con isee superiore ai 20mila ai 50 mila e le piccole medie imprese, riceveranno il bonus più tardi.

La commissione dell’Unione Europea utilizzerà circa 350 milioni di euro per l’utilizzo di internet per le famiglie.

Mentre circa 600 milioni di euro per le imprese per dar la possibilità si connessione internet più veloce.

Per le aziende sono previsti voucher fino a 2mila euro a seconda del tipo di connessione scelta.

BONUS PC 500€ - CONFERME!!

Bonus pc e tablet: requisiti ottenere il voucher

Per richiedere il bonus pc e tablet Infratel occorre il documento del Mise. A seguire i requisiti per famiglie e imprese:

  • Famiglie con Isee inferiore a 20mila euro: 500 euro (200 euro per la connettività e 300 euro per tablet o pc in comodato d’uso);
  • Famiglie con Isee inferiore a 50mila euro: 200 euro per la connettività ad almeno 30 Mbps (tutte le tecnologie incluso satellite). I nuclei familiari, con redditi inferiori, avranno la precedenza sugli altri.

Il Bonus Pc, fra i 500 e i 2mila euro, sarà destinato anche alle aziende:

  • Voucher di 500 euro per la connettività ad almeno 30 Mbps (tutte le tecnologie, incluso satellite);
  • Voucher di 2mila euro per la connettività fino a 1 Gbits (fibra).

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.