BonusLavorare in Italia

Bonus busta paga, da oggi disponibile! Come fare domanda

A cominciare da oggi verrà attivato il bonus da 100 euro sulla busta paga per i lavoratori. Il bonus è dedicato a tutti i lavoratori con una somma inferiore a 28.000 euro lordi l’anno.

Parliamo di un accrescimento del bonus già esistente della somma di 80 euro, creato dal governo Renzi. Il bonus, autorizzato con la più recente legge di bilancio del 2019, da oggi inizia a p rendere vita.

Sarà annunciata, tuttavia, una sottrazione per coloro che guadagnano più di 40.000 euro lordi l’anno.

Vediamo come a partire da oggi si potrà richiedere il bonus in busta paga.

Da leggere: Bonus baby sitter anche ai nonni, purché non conviventi

Cos’è il Bonus busta paga?

Il bonus verrà messo in pratica sullo stipendio, espandendo quello che già esiste degli 80 euro stanziati dal governo Renzi ben sei anni fa. Un decreto dello scorso gennaio ha introdotto questo bonus Irpef.

Di conseguenza, la scelta, è stata presa prima dell’emergenza Coronavirus. Il decreto è nato dall’accordo di:

  • Movimento 5 stelle;
  • Italia Viva;
  • Liberi Uguali;
  • PD.

A finanziare la misura del governo Conte, l’ultima legge di bilancio 2019. Dunque, da oggi al via il bonus busta paga, ecco come richiederlo.

Da leggere: Bonus Terzo figlio 2020: Quando viene pagato il Bonus terzo figlio 2020?

Da leggere:  Permessi di soggiorno prorogati fino al 31 agosto | Stranieri d'Italia

Come richiederlo?

Per questo bonus, non bisognerà presentare nessuna richiesta. I 100 euro saranno accreditati in maniera diretta sullo stipendio.

Coloro che percepiscono una mensilità tra gli 8.174 e i 26.600 euro lordi, riceverà un aumento di 20 euro. Se prima infatti, con il bonus Renzi, avevano un bonus di 80 euro, ora ne percepiranno 100.

Nel caso invece si percepiscono 28.000 euro lordi, per la prima volta si potrà ottenere il un bonus. Di conseguenza, verranno versati 100 euro in più all’interno della busta paga.

Invece per quanto riguarda le detrazioni, ne avvaleranno chi percepisce fino a 35.000 euro lordi l’anno. Chi ne guadagna più di 40.000, vedrà la detrazione azzerata.

I bonus e le detrazioni saranno resi disponibili solamente per lavoratori dipendenti.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.