Documenti e moduli

Rinnovo residenza stranieri in italia: Perché è cosi importante?

Il Rinnovo residenza stranieri deve essere effettuato periodicamente e obbligatoriamente.

Ma perché è cosi importante farlo? e cosa si rischia se non la si aggiorna? Scopriamolo insieme!

Anzitutto bisogna tenere a mente che l’iscrizione presso l’anagrafe è uno dei primi passi per far sapere che ci si trova in un determinato luogo in maniera del tutto legale.

Per gli stranieri in italia è ancora più importante perché rischiano di essere cancellati dalla lista dei residenti.

Rinnovo residenza stranieri: Regolamento anagrafico della popolazione

Secondo il regolamento anagrafico della popolazione gli stranieri hanno l’obbligo di rinnovare all’ufficio anagrafe  la dichiarazione di dimora abituale nel comune di residenza entro 60 giorni dal rinnovo del permesso di soggiorno.

Leggi anche: Permessi di soggiorno 2020: validità, rinnovo, modalità richiesta..

I cittadini stranieri che non provvedono all’aggiornamento possono rischiare di essere eliminati dalle liste dei residenti.

Rinnovo residenza stranieri in italia: Operazione scocciante!

L’obbligo di rinnovo della residenza rappresenta un operazione scocciante sia per gli stranieri, sia per i funzionari dell’ufficio anagrafe che devono ogni volta aggiornare la scheda anagrafica dello straniero.

In particolare questi ultimi lamentano la difficoltà di gestione di tale operazione, sopratutto perché molto spesso i cittadini stranieri non sono a conoscenza di tale obbligo.

Da leggere:  Dichiarazione di ospitalità 2022 per stranieri (cos'è e come funziona)

Inoltre è difficile fissare anche delle scadenza perché non si conoscono i i tempi per il rinnovo dei titoli di soggiorno.

Chi può richiedere il certificato di residenza?

Il certificato di residenza può essere richiesto solo da coloro che sono o sono stati residenti nel Comune.

Da un po’ di anni è possibile richiedere un documento sostitutivo alla certificazione di residenza. Si tratta della cosiddetta autocertificazione.

In particolare grazie a questo documento, il richiedente, sotto sua responsabilità,  può scrivere una dichiarazione con cui specifica i suoi dati e la sua residenza.

In caso di dichiarazioni false, si può essere chiamati a risponderne davanti alla legge.

Costi e moduli rinnovo residenza stranieri:

Se si intende richiedere il certificato cartaceo al comune, a questo punto si sostengono dei costi che vanno dai 26 a 50 centesimi per copia.

Se invece si intende richiedere Il certificato bollato, il costo di solito si aggira intorno ai 16,70 euro (16 euro di marca da bollo e 70 centesimi tra costi di segreteria e di stampa del modello)

Il modulo per l’autocertificazione è disponili su internet:

  • Per scaricare l’autocertificazione di residenza => Clicca qui;

I nostri visitatori hanno letto anche:

Da leggere:  730 2021 non presentato o falso: Multe e sanzioni sempre più aspre

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.