Economia

Ricarica carta acquisti 2021: La data

Per il prossimo anno si vedrà il rinnovo anche della ricarica carta acquisti 2021 di cui verrà richiesto il rinnovo isee.

Inoltre per poter continuare a beneficiare della carta acquisti gennaio 2021 occorre anche la dsu.

ricarica carta acquisti 2021Quest’ultima deve essere aggiornata per beneficiare della social card anche per il prossimo anno.

Per cui occorre rinnovare l’isee senso deriderà continuare ad utilizzare la carta acquisti e possedere anche la dsu.

Vediamo come di cosa tratta il sussidio che è destinato ai cittadini e alle famiglie aventi un basso reddito.

Andremo ad affrontare gli importi, i requisiti e come poter fare la richiesta.

Daremo maggior riguardo su quando avviene il pagamento della somma viene accreditata la carta acquisti.

Di cosa tratta la ricarica carta acquisti 2021?

Con carta acquisti si parla di una scheda di pagamento elettronica.

ricarica carta acquisti 2021Questa carta viene caricata ogni due mesi con un importo totale di 80 euro.

Si tratta di un importo che può essere speso per acquisito di beni di prima necessità e pagamento di bollette.

Ricordiamo che non si può prelevare in contanti la somma presente nella carta.

Per richiedere il sussidio coloro che hanno più di 65 anni o se si ha un bambino che abbia meno di 3 anni.

Da leggere:  Bonus Inps 1000 euro: arrivano i soldi entro il 15 dicembre

Inoltre, il reddito Isee non deve essere superiore ai 6.966,54 euro.

Come si la domanda per la Carta acquisti?

ricarica carta acquisti 2021Per poter richiedere la carta acquisti occorre recarsi presso gli uffici postali e compilare il modulo.

Il modulo è presente anche sul sito dell’Inps.

Se si dovesse avere un esito positivo, si riceverà la comunicazione dallo stesso ufficio postale.

Si potrà, poi ritirare la carta già carica della somma per i primi due mesi.

Precisiamo che generalmente si riceve la somma il mese successivo a quello della domanda.

Carta acquisti e Isee 2021:

Per coloro che vogliono beneficiare della carta acquisti per il 2021, dovranno avere una nuova dichiarazione sostitutiva unica.

In più si dovrà fare la richiesta nuova dell’isee o il rinnovo si quest’ultimo.

Inoltre, occorre rinnovare l’isee anche per beneficiare di altri bonus e agevolazioni.

Precisiamo che per i pagamenti di gennaio, la somma sarà versata a febbraio.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.