EconomiaAttaulità e News

Tassa Imu 2020 cancellata: non per tutti! Ecco chi continua a pagare!

Ecco giungere maggiori chiarimenti per la tassa imu 2020 cancellata, soprattutto per le categorie di persone che sono esonerati dal pagamento.

Il legislatore, ha provveduto a precisare che la tassa Imu 2020 cancellata, è solo per alcune categorie.

Per avere più chiara la situazione, occorre ricordare che i Decreti Rilancio ed Agosto.

Quest’ultimi hanno stabilito che la tassa Imu 2020 non doveva esser pagata per le strutture delle imprese nel settore turistico e ricettivo.

Per cui non pagare la tassa imu vale anche per cinema, teatri, sale da ballo e discoteche.

Tassa Imu 2020 cancellata: cosa cambia con il Decreto Ristori?

L’aggiunta che verrà fatta rispetto ai primi decreti è quello della cancellazione della tasa imu.

Tassa Imu 2020 cancellataSono gli immobili che sono destinatinalle attività imprenditoriali ad esser state interrotte.

L’esenzione della tassa imi avvenne grazie al Decreto Ristori.

Ma ci sono attività che non hanno avuto il congelamento del pagamento Imu come:

  • I settori della ricettività alberghiera;
  • Della ristorazione e della somministrazione di cibi e bevande;
  • Del turismo;
  • Dello sport e dello spettacolo;
  • Della cultura e dell’organizzazione di fiere e altri eventi.

Con il decreto ristori bis si è pensatondi ampialre coloro che possono usurfuire della tassa imu 2020 cancellata.

Da leggere:  Tredicesima in maternità: Come funziona?

Tra queste attività ci sono le vendite al dettaglio.

Questi dovevano trovarsi in una zona ad alto rischio, comenemente chiamata “zona rossa”.

Cancellazione Imu 2020:

Tassa Imu 2020 cancellata

La cancellazione dell’Imu avviene quando il proprietario dell’immobile sia anche colui che esercita la propria attività all’interno.

Il Decreto Ristori quarter ha provveduto a fare chiarezza su questo lato oscuro del beneficio.

Si applica la cancellazione dela tassa sono ed unicamente nel momento dove il proprietario o colui che possiede l’immobile sia anche colui che effettui l’attività imprenditoriale.

Si intende il momento in cui il soggetto passivo sia la tassa imu come è intesa nel comma 743 della manovra di Bilancio 2020.

Ricordiamo anche che puó usufuire della tassa imu 2020 cancellata anche colui che abbia in possesso immobile ma esercita l’attività in usufrutto.

Ecco chi sono i soggetti passivi all’Imu:

Durante l’articolo si è parlato di soggetti passivi imu.

Vediamo quindi cosansi intende.

  • In base al comma 743 della Manovra 2020 si possono intendere tali;
  • Il proprietario;
  • Il titolare del diritto reale di usufrutto (uso, abitazione, enfiteusi, superficie sugli stessi).

Precisiamo che come soggetto passivo sin intende anche il genitore a cui è stata assegnata la casa familiare, dopo un provvedimento di un giudice.

Esenzione IMU: rata cancellata (quasi) per tutti - Decreto Ristori

Da leggere:  Scuola aperta dopo il 3 dicembre: il governo ci prova

Per le areee demaniali, i soggetto passivo sarebbe il concessionario.

Per gli immobili, anche queli da costruire o in fase di costruzione, concessi in affitto, il soggetto passivo è il locatario.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.