BonusEconomia

RDC e bonus da 480 euro: come poterlo avere?

Con l’arrivo dei vari incentivi, il RDC e bonus da 480 euro si potranno richiedere insieme ad altre agevolazioni come carta acquisti o social card.

Tutto questo unicamente se si possono rispettare i requisiti del reddito di cittadinanza e della carta acquisti.

Il bonus da 480 euro sarà destinato anche per coloro che beneficiano del reddito di cittadinanza.

Grazie, inoltre, alla carta acquisti inps o chiamata anche social card si possono beneficiare di 80 euro ogni due mesi.

Vediamo i requisiti che sono necessari per poter beneficiare dell’aumento di 480 collegato al RDC.

Il reddito di cittadinanza:

RDC e bonus da 480 euroFu introdotto nel 2019 come aiuto e sostegno per tante famiglie italiane.

Anche se si tratta di un aiuto non è comunque sufficiente per le spese quotidiane delle famiglie.

È proprio per questo motivo che ci sono i bonus a sostegno del reddito di cittadinanza.

Tra questi c’è anche la carta acquisti inps del valore di 80 euro ogni due mesi.

Ricordiamo che è essenziale non superare i requisiti necessari a chiedere l’Rdc.

Requisiti reddito di cittadinanza:

RDC e bonus da 480 euroVediamo quali sono i requisiti per poter fare la domanda per beneficiare del reddito di cittadinanza:

  • Cittadino italiano o europeo o un familiare titolare del diritto o permesso di soggiorno anche permanente o che rientra in Paesi che hanno sottoscritto convenzioni bilaterali di sicurezza sociale;
  • Residente in Italia da dieci anni al momento della presentazione della domanda, gli ultimi due in modo continuativo;
  • ISEE inferiore a 9.360 euro;
  • Patrimonio immobiliare diverso dalla casa di abitazione non superiore ai 30.000 euro;
  • Patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro aumentata di 2mila euro per ogni persona nel nucleo familiare fino a 10.000 euro;
  • Sale di altri 1.000 per ogni figlio dopo al secondo e di altri 5.000 euro per ogni persona disabile della famiglia.
Da leggere:  Arriva in ritardo il bonus bebè: ecco i chiarimenti dell’INPS

Il Reddito familiare deve essere sotto i 6.000 euro moltiplicato per i valori della scala di equivalenza come segue:

  • Pari a 1 per il primo componente del nucleo;
  • Aumentato di 0,4 per ogni ulteriore componente di età maggiore di 18 anni;
  • Aumentato di 0,2 per ogni ulteriore componente minorenne, fino a un massimo di 2,1.

La carta acquisti Inps:

RDC e bonus da 480 euroPer poter fare la richiesta della carta acquisti inps o denominata anche social card occorre avere alcuni requisiti.

Il bonus introdotto grazie al decreto legge 112 del 25 giugno 2008 è una carta prepagata.

Viene destinata alle famiglie che siano in condizioni economiche disagiate.

Vediamo quali sono i requisiti per poterla richiedere.

I requisiti per la Carta Acquisti Inps:

La carta è compatibile con il reddito di cittadinanza sempre se non vengono superarti i requisiti del RDC.

RDC e bonus da 480 euroÈ destinata a coloro che hanno nel nucleo famigliare una persona di almeno 65 anni oppure ha figli con meno di tre anni.

Se ci sono bambini sono i titolari della carta acquisti inps coloro che hanno la patria potestà del bambino.

Per il reddito di cittadinanza è essenziale che non ci siano altre agevolazioni o altro che garantiscono somme sotto i 6.966,54 euro.

La somma deve essere nell’arco dell’anno per chi ha dai 65 ai 70 anni.

Da leggere:  Invalidità con Legge 104: assegno di 522 euro al mese per coronavirus

La stessa soglia è anche per i bimbi più piccoli di tre anni. Si tratta di una somma di 9.288,72 euro per gli over 70.

Per quanto riguarda il patrimonio ci sono più rivisti che sono collegati al coniuge.

Non è possibile avere poi intestatari di un’utenza domestica legata ad un servizio erogabile. Si tratta di utenze di luce e gas.

A chi percepisce il reddito di cittadinanza 2021, 480 euro di assegno INPS in più

Per quanto riguarda le utenze non domestiche, di un immobile abitativo per una quota superiore al 25%.

Mentre per gli edifici a uso non abitativo o pari o superiore al 10% di categoria C7.

Ricordiamo che il patrimonio mobiliare non deve superare 15mila euro.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.