Documenti e moduliPermesso di soggiorno

Il datore non paga i contributi: il mio permesso di soggiorno è a rischio?

Se il proprio datore non paga i contributi Inps, questo può causare delle complicazioni per il rinnovo del permesso di soggiorno? In questo articolo cercheremo di capire insieme gli effetti e le conseguenze.

Contributi Inps: Chi li versa?

Nel versamento dei contributi è ricompresa sia una quota a carico del datore di lavoro che una quota a carico del dipendente.

Il mancato versamento delle quote a debito, almeno limitatamente alla quota della retribuzione imponibile che il datore di lavoro trattiene in busta paga ai lavoratori, espone il datore di lavoro a conseguenze anche penali.

Sull’esatto versamento dei contributi in riferimento ad obblighi inderogabili di legge si esercita l’attività di vigilanza da parte dell’Inps, degli altri enti previdenziali e degli organismi ispettivi del Ministero del Lavoro.

Il mancato pagamento dei contributi può comportare alla perdita del permesso di soggiorno?

La revoca del permesso di soggiorno in sé non può avvenire per questa motivazione, nel senso che il diritto di rinnovare il permesso del lavoratore dipendente straniero non può essere soppresso perché è il datore di lavoro che provvede al pagamento dei contributi fungendo da sostituto di imposta e quindi in teoria è il datore di lavoro che ha Debiti con l’INPS Nel caso in cui il lavoratore dipendente straniero venga a conoscenza del fatto che il suo datore non paga i contributo, deve tramite denuncia all’ispettorato territoriale del lavoro in modo da far ottenere allo stato Italiano il recupero contributivo.

Nei casi più estremi, il lavoratore può richiedere l’aiuto ai sindacati o ad un avvocato e soprattutto allegare la documentazione che comunque dimostrano che è in possesso dei requisiti fondamentali per vivere

Tags

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker