ALTRO!

Dichiarazione redditi: Cosa fare se un familiare trova lavoro?

Dichiarazione dei redditi | Molti lavoratori dipendenti non sanno che nel momento in cui un familiare inizia a lavorare, devono presentare due comunicazioni al suo datore di lavoro.

In questo articolo cercheremo di capire insieme cosa fare per evitare di avere problemi con la legge. 

Dichiarazione dei redditi: Prima comunicazione

La prima comunicazione che il lavoratore dipendente deve fare al suo datore di lavoro è quella volta a fare in modo che il lavoratore non percepisca le detrazioni fiscali per il familiare che ha trovato lavoro. Tutto ciò è stato stabilito dal decreto legge  n. 70 del 15/05/2011. 

In particolare questo decreto ribadisce l’obbligo dei lavoratori dipendenti a dichiarare le variazioni dei dati relativi alle detrazioni fiscali e non l’obbligo di comunicazione annuale dei dati relativi a detrazioni per familiari a cario.

Per togliere il familiare a carico, il lavoratore deve compilare un documento in cui specifica il codice fiscale di tutti gli appartenenti al nucleo familiare e segnalare quelli relativi al familiare non più a carico. Questo documento va presentato al datore di lavoro che funge da sostituto di imposta

E se il familiare a carico perde il lavoro?

In questo caso bisogna ricompilare nuovamente il documento in cui si certifica che il proprio familiare ha perso il lavoro e di conseguenza viene reinserito.

Da leggere:  L'apostille: Di che cosa si tratta, a cosa serve e per cosa è applicato?

Dichiarazione dei redditi: Seconda comunicazione

Il lavoratore dipende il cui familiare ha trovato un lavoro deve dichiarare al suo datore di lavoro questa notizia per non percepire più gli assegni familiari.

Che cosa succede se non effettuo queste due comunicazioni?

La mancata comunicazione di queste informazioni comporta dei rischi per il lavoratore perché in un secondo momento sarà costretto a restituire sia le detrazioni che gli assegni familiari che ha precedentemente ricevuto. Solitamente quando succede un episodio del genere, il datore di lavoro detrae mensilmente l’importo di queste agevolazioni.

Leggi di più: 

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.