LAVOROVARI ARGOMENTI

Documentazione assegni familiari dipendenti di aziende private

Documentazione assegni familiari | I dipendenti delle aziende private devono presentare un serie di documenti per poter richiedere l’assegno familiare .

In un articolo precedente vi abbiamo spiegato che cosa era cambiato, in questo invece vi elenchiamo la lista di documenti necessari per avviare la domanda.

Elenco documenti da produrre/ritirare IN COPIA:

Per Documentazione assegni familiari si intende:

  • Copia carta d’identità di chi sottoscrive il mandato Inca
  • Copia tessera sanitaria di tutti i componenti del nucleo familiare.
  • Copia dichiarazione del redditi fatta nel 2019 e riferita al redditi del 2018 di tutti I componenti il nucleo familiare (mod. 730 o Redditi 2019 Ex mod. Unico).
  • Copia mod. C.U. (Certificazione Unlca ossia l’ex CUD) 2019 riferito al redditi del 2018 di tutti i componenti il nucleo familiare.
  • Una busta paga relativa al rapporto di lavoro attualmente in corso (quella del datore di lavoro che erogherà gli assegni familiari).
  • Segnalazione eventuale presenza di inabili nel nucleo familiare (per inabili si intendono persone con un riconoscimento di Invalidità civile al 100% ). In questo caso, allegare verbali di invalidità e/o eventuali autorizzazioni ANF43 in possesso, o Documentazione attestante eventuali altri redditi del 2018 dei componenti del nucleo familiare (in particolare se nel 2018 sono stati percepiti bonus bebe, voucher, baby setting. invalidità civile; va prodotta la documentazione attestante l’importo e per le prestazioni di invalidità il modello OBisM)
  • SOLO per chi NON ha presentato dichiarazione del redditi: documentazione attestante il valore della rendita catastale delle proprietà immobiliari (terreni e fabbricati, compresa l’abitazione principale) dei componenti il nucleo familiare
  • SOLO nel caso di genitori non coniugati/uniti civilmente (conviventi, separati, divorziati): copia della autorizzazione ANF43 per il percepimento degli assegni.
  • Se sono presenti componenti del nucleo familiare non residenti con il richiedente: indirizzo di residenza di tuttii componenti il nucleo familiare codice IBAN
  • Nel caso di “posizione tutelata”, busta paga dell’ex coniuge per pagamento (consegnare mod. SR 163 da far compilare e vidimare alla banca/posta).

LA MANCANZA ANCHE DI UN SOLO DOCUMENTO OBBLIGATORIO NON PERMETTE L’INVIO DELLA PRATICA

Leggi di più: 

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

Tags

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker