ATTUALITÀPERMESSO DI SOGGIORNO

La carta d identità elettronica dal 4 marzo è obbligatoria

La carta d identità elettronica italiana (CIE) è un documento di riconoscimento previsto in Italia dalla legge. Ha sostituito la carta d’identità in formato cartaceo.

Com’è fatta la carta d’identità elettronica ?

La nuova carta d’identità elettronica, che sostituirà integralmente il documento tradizionale, è in policarbonato e ha le dimensioni di una carta di credito.

È dotata di particolari sistemi di sicurezza, di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare, compresi gli elementi biometrici (come le impronte digitali), di una foto in bianco e nero stampata a laser che ne garantisce un’elevata resistenza alla contraffazione e conterrà anche l’eventuale consenso o diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte.

La nuova carta di identità elettronica è uno strumento sicuro e completo che vale come documento di identità e di espatrio in tutti i Paesi dell’Unione Europea e in quelli che la accettano al posto del passaporto.

Quando diventerà obligatoria la carta d’identità elettronica?

Dal 4 marzo in poi, la carta d’identità non sarà più  cartacea, ma esclusivamente digitale.

La version cartacea resterà valida fino alla data di scadenza. ma è opportuno avere questa carta d’identità che racchiude tutti i vostri dati e dietro anche il codice fiscale.

Il Ministero ha deciso di prender in considerazione il modello europeo. Questo per favorire la protezione dei dati ed evitare furti, danni e truffe.

Chi può richiedere la carta d identità elettronica?

Tutti i cittadini residenti, nei seguenti casi:

  • se il documento di identità precedente è scaduto o scadrà nei prossimi 6 mesi
  • Quando il documento di identità precedente è stato rubato o smarrito (in questo caso serve la denuncia)
  • se il documento di identità precedente è deteriorato (serve  il vecchio documento anche se rovinato)

Attualmente la CIE  non può essere rilasciata ai cittadini italiani residenti all’estero iscritti

non è necessario rinnovare la carta d’identità in occasione di cambi di indirizzo e di residenza.

Come richiederebbe la carta d identità elettronica?

  • prenotando un appuntamento sul  sito QUI
  • presentandosi allo Sportello Del Cittadino per richiedere un appuntamento

La CIE non viene consegnata subito ma spedita con raccomandata a casa del richiedente entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta. Oppure si può scegliere di ritirarla presso il comune di residenza.

E’ opportuno pertanto controllare la data di scadenza della propria carta di identità per evitare di trovarsi sprovvisti del documento, in caso di urgente necessità.

Il cittadino dovrà presentarsi all’appuntamento con:

  • 1 fototessera a colori con sfondo bianco (meglio in formato ICAO, utilizzata anche per il passaporto). La foto deve essere recente, meno di 6 mesi,
  • Tessera sanitaria
  • Carta di identità scaduta, in caso di rinnovo
  • Denuncia in originale presentata ai Carabinieri o Polizia di Stato, in caso di smarrimento o furto. La denuncia è necessaria anche in caso di deterioramento del documento, quando non sia possibile ricomporre il documento deteriorato.
  • In questo caso occorre anche un documento per il riconoscimento del richiedente

I cittadini appartenenti all’Unione Europea dovranno presentarsi con:

  • documento di viaggio in corso di validità (passaporto, carta di identità) rilasciato dallo Stato di appartenenza

I cittadini  extra Unione Europea dovranno presentare:

  • permesso di soggiorno e passaporto, entrambi in corso di validità

Al momento del rilascio della carta d identità elettronica  i cittadini maggiorenni possono esprimere la propria volontà in merito all’assenso o diniego alla donazione di organi e tessuti.

  • per i cittadini maggiorenni dura 10 anni e scade nel giorno del compleanno. Può essere rinnovata  6 mesi prima della scadenza
  • per minori fino a 3 anni dura 3 anni;  da 3 a 17 anni dura 5 anni.

I minori possono ottenere la carta di identità fin dalla nascita.

Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore che, a partire dai 12 anni, firma il documento e deposita le impronte digitali.

Per richiedere un documento valido all’espatrio è necessario l’assenso dei due genitori

Quanto costa la carta d’identità elettronica ?

E’ possibile richiederla al proprio comune di Residenza.
Il costo della nuova carta d’identità è di 22,21 euro (16,79 euro per il Poligrafico dello Stato, produzione e invio del documento, e 5,42 euro per i diritti di segreteria).

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

Tags

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker