Attaulità e NewsEconomia

Ad ottobre niente soldi del Reddito di cittadinanza! Ecco perché

Ad ottobre niente soldi del Reddito di cittadinanza, e sarà meglio prepararsi a non ottenere nessun sussidio.

Infatti non tutti i richiedenti saranno in grado di ricevere il pagamento del loro reddito di cittadinanza per quanto riguarda il mese prossimo.

Ovviamente a queste persone sarà possibile ripresentare una seconda volta la richiesta e accedere così al beneficio una seconda volta.

Ad ottobre niente soldi del Reddito di cittadinanza: Il sussidio che dura solo 18 mesi!

Niente paura, signori, è tutto normale. Il reddito di cittadinanza ad ottobre non verrà pagato per un semplice e banale motivo.

Però sarà completamente normale il mancato pagamento del mese di ottobre, in quanto  il sussidio ha una durata massima di 18 mesi che scaderà esattamente nel mese di settembre.

Almeno per quanto riguarda le persone che lo hanno richiesto per prime.

Ciò vuol dire che chi beneficia della somma, dovrà rifare la domanda nel caso desiderasse continuare ad ottenerlo.

Bisogna però ricordare che il reddito di cittadinanza dura per un massimo di  36 mesi.

E sarà necessario ripresentare la domanda per ottenere la seconda parte del beneficio.

Da leggere:  Modello 730/2020 via telefono: Ecco come fare la dichiarazione

Infatti, come recita l’articolo 3 del decreto n. 4/2019,  che impone in maniera chiara che venga presentata il mese successivo rispetto a quello dell’ultima erogazione.

Quando poter fare nuova domanda del Reddito di cittadinanza?

Quindi i percettori del reddito di cittadinanza non otterranno nulla per il mese di ottobre.

Numerose persone si chiedono se possono già inoltrare la nuova richiesta in questi giorni, per ottenere il nuovo sussidio.

Ma soprattutto da quando potranno ricevere di nuovo i soldi.

Per prima cosa bisogna spiegare che per poter inoltrare una nuova richiesta e poter riaccedere  al sussidio è indispensabile l’aggiornamento dell’Isee.

Dovrà essere assolutamente aggiornato ed in corso di validità.

Se questo è già stato aggiornato nel 2020 allora non sarà necessario rinnovarlo, però bisognerà richiederlo nel 2021.

Forse bisognerà aspettare fino al mese di novembre per essere in grado di presentare una nuova richiesta all’Inps.

Come di calcola l’importo del Reddito di cittadinanza?

Come sarà calcolata la somma totale del reddito di cittadinanza? Una parte dell’importo sarà calcolata in base al:

  • Reddito;
  • Patrimonio;
  • Composizione del nucleo famigliare.

Sarà possibile ottenere ben 500 euro al mese da moltiplicare per le scale di equivalenza.

Dove all’interno dovrebbero essere inclusi il nucleo della stessa famiglia in base alle persone che la costituiscono.

Da leggere:  Reddito Isee più basso possibile: Modalità riconosciute dalla legge

A questa cifra deve essere detratto l’eventuale reddito che il nucleo famigliare percepisce.

Una parte della somma del reddito di cittadinanza sarà erogata a titolo di contributo per le famiglie che pagano l’affitto oppure il mutuo della casa.

Nel caso di affitto l’importo mensile può arrivare a 280 euro, se invece pagate il mutuo della casa in cui vivete si potrà ottenere un massimo di 150 euro al mese.

Di conseguenza il il beneficiario che paga l’affitto della propria casa, potrà ottenere una somma fino a 780 euro.

Invece chi ne paga l’affitto potrà ottenere per un massimo 650.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.