BonusAttaulità e NewsCoronavirus (COVID-19) News

Giuseppe Conte annuncia: Buoni spesa e altre misure per i Comuni

Buoni spesa per chi ne necessita – Giuseppe Conte oggi ha annunciato una nuova conferenza stampa accanto al ministro dell’Economia Roberto Gualtieri.

Il presidente del Consiglio ha dovuto annunciare una nuova misura di soccorso per quanto riguarda le famiglie che sono in difficoltà in questo momento. Il Palazzo Chigi, infatti, emetterà una serie di bonus e di buoni spesa affinché le famiglie che ne potranno beneficiare possano ottenerli per rispettare i bisogni fondamentali.

Fondamentale è anche l’aiuto di oltre 4 miliardi per aiutare i vari bilanci dei comuni dei nostri paesi, che sono rappresentati dal presidente dell’Anci Decaro.

Da leggere: Basta tasse fino a giugno e 1.000 euro in più al mese!

Giuseppe Conte e i buoni spesa:

I buoni spesa saranno distribuiti attraverso i comuni italiani che, attraverso gli uffici dei servizi sociali, potranno vedere i nuclei familiari che sono in maggiore difficoltà per poter dare ossigeno immediato alle stesse famiglie.

Nel nuovo dpcm sono previsti 4,3 miliardi da poter distribuire ai comuni in modo da dare respiro ai loro bilanci, soprattutto in questo periodo di grande difficoltà. Per le persone che sono in difficoltà, la cifra messa a disposizione è pari a 400 milioni di euro.

Da leggere:  Come funziona il Bonus Cultura 2021: ecco i nuovi importi

«Dobbiamo aiutare chi in questo momento è in difficoltà – ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte -. Abbiamo previsto delle misure rafforzate per favorire le donazioni e voglio fare un appello alla grande distribuzione, affinché possa dare un 5-10% di sconto a chi acquista con questi buoni spesa.

Stiamo lavorando intensamente con la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo perché abbiamo varato alcune misure per i lavoratori (stiamo parlando dei 25 miliardi del Cura Italia) che ora devono entrare subito nelle tasche dei cittadini. Stiamo parlando di 16 misure per una platea di 11 milioni di persone: faremo di tutto perché i tempi della burocrazia siano addirittura azzerati. Gli uffici dell’Inps stanno lavorando alacremente».

Da leggere: Coronavirus, Inps: Arriva il bonus baby sitter da 600 euro!

Quali sono i risultati di questo di questa misura?

Questa misura, a quanto detto da Roberto Gualtieri, sarà subito operativa già a partire da domani.

Ha chiarito inoltre, il sindaco di Bari Decaro, in collegamento – come presidente dell’Anci – come verranno distribuite queste somme. Ovvero in base alla popolazione e sulla base dell’indice di povertà.

Quest’ultimo aveva anche annunciato una social card per le famiglie più bisognose, mettendo così a disposizione 2,5 milioni di euro del bilancio della piccola regione del Sud.

Da leggere:  Bonus speciale di 2000 euro (Bonus befana) come funziona?

Giuseppe Conte attacca ancora l’Europa: Non solo buoni spesa!

Il presidente del Consiglio, inoltre, ha risposto alle parole della presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen che è sembrata in disaccordo sulla proposta italiana per quanto riguarda i coronabond:

«Stiamo attraversando un momento particolarmente complesso, un momento storico – ha annunciato Conte – E dobbiamo essere pronti perché la storia non avvisa quando arriva.

Io non passerò alla storia come la persona che è rimasta inerme di fronte a questa emergenza. È opportuno prendere tutte le misure necessarie per contenere la portata di questa crisi inaudita».

Non ha escluso l’estensione del reddito di cittadinanza a una platea più ampia di cittadini. Giuseppe Conte ha ribadito che si sta lavorando nella direzione di dare uno shock  all’economia e non solamente al sistema sanitario.

Da leggere: Bonus donazioni Coronavirus, spetta una detrazione del 30%

Giuseppe Conte e la possibile ripresa delle attività produttive:

Giuseppe Conte ha pubblicamente annunciato che per quanto riguarda la sospensione delle attività didattiche ci sarà una proroga rispetto alla data del 3 aprile precedentemente annunciata.

Per quanto riguarda invece la sospensione delle attività produttive che non sono essenziali, il presidente del Consiglio si è detto prudente: «Inizieremo a lavorarci dall’inizio della prossima settimana, ma noi abbiamo adottato lo stop con la massima consapevolezza. Il comitato tecnico scientifico saprà darci qualche risposta.

Da leggere:  Come fare il Tampone per coronavirus: ecco dove farlo gratis e quanto costa

Ma la nostra priorità, al momento, è la salute dei cittadini. Inoltre questa sospensione può essere anche strategica dal punto di vista economico, poiché potrà garantire una ripresa più rapida delle attività produttive stesse.

Il video della Conferenza stampa del Presidente Conte:
Conferenza stampa del Presidente Conte

I nostri visitatori hanno letto anche: 

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

One Comment

  1. Tutto ok ma io per adesso non ho bisogno di nulla riconosco che state facendo dei servizi interessanti per i Cittadini Complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.