Documenti e moduliLavorare in Italia

Contratto di lavoro domestico: Documenti necessari per la formalizzazione del rapporto di lavoro

Per formalizzare il Contratto di lavoro domestico, il datore di lavoro e il futuro lavoratore domestico devono preparare tutta una serie di documenti. In questo articolo vediamo insieme quali sono e a chi rivolgersi per avere maggiori informazioni!

Contratto di lavoro domestico: Quali sono?

I documenti da raccogliere prima della comunicazione presso l’INPS dipendono anzitutto dalla nazionalità del datore di lavoro e del futuro lavoratore domestico.

DATORE DI LAVORO CITTADINO ITALIANO/COMUNITARIO O NEOCOMUNITARIO:

  • Documento d’identità in corso di validità
  • Codice fiscale (documento rilasciato dall’Amministrazione finanziaria)
  • Dichiarazione di ospitalità e/o cessione di fabbricato (se già presentata in precedenza)
  • Eventuale copia atti rilasciati per amministrazione di sostegno e tutela

DATORE DI LAVORO EXTRACOMUNITARIO:

  • Passaporto in corso di validità
  • Codice fiscale (documento rilasciato dall’Amministrazione finanziaria)
  • Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo / permesso di soggiorno
  • Ricevuta posta assicurata per rinnovo permesso di soggiorno se scaduto
  • Dichiarazione di ospitalità e/o cessione di fabbricato (se già presentata in precedenza)
  • Eventuale copia atti rilasciati per amministrazione di sostegno e tutela
Da leggere:  Aperta Sanatoria migranti, braccianti, colf e badanti: Ecco come fare

PERSONA DA ASSISTERE (SE DIVERSA DAL DATORE DI LAVORO)

  • Codice fiscale (documento rilasciato dall’Amministrazione finanziaria)
  • Documento d’identità in corso di validità

LAVORATORE CITTADINO ITALIANO/COMUNITARIO O NEOCOMUNITARIO

  • Codice fiscale (documento rilasciato dall’Amministrazione finanziaria)
  • Documento d’identità in corso di validità

LAVORATORE EXTRACOMUNITARIO CON PERMESSO

LAVORATORE EXTRACOMUNITARIO CON REGOLARIZZAZIONE/SANATORIA/DA FLUSSI

A chi rivolgersi per avere maggiori informazioni?

E’ consigliabile rivolgersi a un centro CAF per avere maggiori informazioni. Il CAF offre varie servizi inerenti al contratto di lavoro domestico come per esempio:

  • Predisposizione del contratto individuale di lavoro tra le parti (lettera di assunzione);
  • Compilazione e/o presentazione all’Inps, con le modalità ed entro i termini di legge, della comunicazione obbligatoria del
  • Rapporto di lavoro domestico;
  • Predisposizione della modulistica relativa agli adempimenti correlati all’assunzione del lavoratore domestico;
  • Elaborazione dei prospetti paga mensili;
  • Predisposizione dei PagoPA per il versamento trimestrale dei contributi previsti per legge;
  • Predisposizione della certificazione ai fini fiscali dei compensi erogati al lavoratore (facsimile modello CU);
  • Predisposizione della modulistica obbligatoria relativa alla variazione e alla cessazione del rapporto di lavoro;
  • Compilazione della modulistica previdenziale e infortunistica prevista dalla norma relativa alla gestione del rapporto di lavoro.
Da leggere:  Bonus lavoratori stagionali: Via i pagamenti da 2400 euro

I nostri visitatori hanno letto anche: 

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.