BonusAttaulità e News

Bonus cashback 2020: incentivi da 150 euro per gli acquisiti di Natale

Ecco giungere il bonus cashback 2020 per i pagamenti elettronici ma anche sulle future spese da effettuare nel periodo Natalizio.

La soglia massima sarà di 150 euro per ogni transizione e ci saranno anche super-premi del valore di 1500 euro.

Per il mese di febbraio 2021 saranno previsti bonus sui pagamenti digitali a fronte delle spese di Natale.

É comunicato nella bozza del Decreto che ha intenzione di sperimentare la nuova fase per il rimborso per chi effettua pagamenti con Bancomat o Carte.

La novizia è stata lanciata dall’Ansa che ha potuto visionare il documento stesso.

Come funziona il bonus cashback 2020 nel piano Italia Cashless?

Bonus cashback 2020
Bonus cashback 2020

Avverrà un rimborso fino al 10% per coloro che pagano con un strumenti elettronici e può avvenire su una soglia di una spesa che arriva ai 1.500 euro.

Sarà necessario effettuare almeno 10 pagamenti con Bancomat o Carta.

Per i single la soglia massima per le spese è di 150 euro ed è assolutamente vietato dividere l’operazione in più transazione per aumentare il numero.

L’importo sarà versato sul conto corrente nel mese di febbraio 2021.

Per poter partecipare al bonus cashback 2020 bisogna essere maggiorenni al fine di registrarsi sull’applicazione app ‘Io’ della pubblica amministrazione.

Da leggere:  Reddito di Cittadinanza a Natale: Pagamento dicembre 2019

Si può accedere anche tramite Spid o tramite altri sistemi di pagamento degli operatori convenzionati con PagoPa.

Quali documenti servono per l’adesione?

I documenti che sono necessari sono innanzitutto:

  • Il codice fiscale;
  • Gli estremi della carta e l’Iban in cui saranno versati i soldi.

L’adesione al programma è assolutamente facoltativa e volontà è là si potrà eliminare in qualunque momento.

Ricordiamo che così facendo, si andrebbe a rinunciare ai premi raccolti dopo l’iscrizione alla piattaforma.

Quali sono i premi legati al Cashback?

I gradi premi del bonus cashback 2020, all’interno del piano Cashless saranno essenzialmente due.

1.500 euro per le prime 100mila persone che totalizzeranno il maggior numero di transazioni digitali.

Cashback: ecco cos'è e come funziona il nuovo "sconto" del governo per eliminare il contante

Per poter arrivare alla somma, serviranno almeno 50 acquisti ogni semestre.

Il secondo premio prevede una lotteria degli scontrini.

Per quest’ultimo premio, lo scopo sarebbe quello evitare l’evasione fiscale.

L’obbiettivo è che, tramite gli incentivi, i consumatori andrebbero a richiedere ai commercianti lo scontrino fiscale.

Inoltre, tutti i rivenditori devono memorizzare la trasmissione elettronica degli scontrini.

In poche parole bisogna mandare lo scontrino elettronico all’Agenzia delle Entrate.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Da leggere:  Bonus libri 2020/2021: ecco gli sconti per le medie e superiori

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.