Documenti e moduli

Disdetta canone Rai 2021: ecco i moduli e guida

Per coloro che non possiedono televisori ecco finalmente giungere la disdetta canone rai 2021, vediamo chi sono le categorie esonerate.

Che cos’è il Canone Rai?

Il canone è una tassa obbligatoria per chi possiede in casa tv. Non importa se vengano usati o no, basta averlo in casa.

Una questione discussa tanto è se tablet o pc, in cui si vedono programmi in streaming, debbano subire anche coloro il costo del canone rai.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha ci fermato che

“Si parla di apparecchio televisivo uno strumento che possa ricevere, decodificare.

Ma anche gli strumenti che possono visualizzare il segnale digitale terrestre o satellitare.

Per sintonizzatore si intende un dispositivo, interno o esterno, idoneo ad operare nelle bande di frequenze destinate al servizio televisivo.

Tutto ciò in base ad almeno uno degli standard previsti nel sistema per poter ricevere il relativo segnale TV.”

Il canone rai non deve essere pagato se in casa si possiedono solo smartphone, tablet e pc.

Disdetta Canone Rai 2021:

Per poter fare la domanda di disdetta del canone rai 2021 occorre scaricare il modulo dal sito dell’Agenzia delle Entrate.

Da leggere:  Modello 730/2020 via telefono: Ecco come fare la dichiarazione

Successivamente bisogna compilarlo e poi spedirlo all’ente.

Grazie a quel documento, la persona dichiara di non essere in possesso di un televisore e di non dover perciò pagare il canone.

Di quanto è il costo del Canone nel 2021?

Disdetta canone Rai 2021
Disdetta canone Rai 2021

Per il 2021 il costo del canone Rai, sarà di di 90 euro annui.

Ciò non cambia dal numero dei televisori che si hanno in casa.

Per coloro che dichiarano il falso o che non vogliano pagare a tassa del canone, sono previste delle sanzioni da 200 a 600 euro.

Come si paga il Canone Rai?

Il pagamento del canone rai 2021 avviene tramite fatture emesse dalle imprese elettriche in dieci rate mensili.

Vengono effettuate fra gennaio e ottobre di ogni anno.

Se nel nucleo famigliare c’è il televisore, ma nessuno è titolare di un contratto elettrico il canone va versato con il modello F24 entro il 31 gennaio 2020.

Bisogna usare Il modello F24  per il pagamento del canone anche da coloro che, per l’elettricità, non usano reti connesse con la trasmissione nazionale.

Per le persone pensionate possono fare la richiesta dell’addebito sulla pensione, facendo la richiesta entro il 15 novembre dell’anno precedente a quello in cui si fa l’abbonamento.

Hanno diritto all’agevolazione chi ha un abbonamento alla televisione e un reddito di pensione inferiore ai 18 mila euro.

Da leggere:  Cittadinanza italiana per rifugiati e apolidi: Come e quando?

Per questo caso la richiesta di addebito sulla pensione va fatta all’INPS.

Chi non deve pagare il canone Rai?

La Disdetta canone Rai 2021 non occorre essere pagata dalle seguenti categorie:

  • Sei in affitto o si tratta della tua seconda casa;
  • Se si ha una residenza all’estero;
  • Se non si ha un televisore;
  • Se si ha più di 75 anni e un reddito inferiore agli 8mila euro;
  • Se si è un militare delle Forze Armate italiane e utilizzi il televisore in luoghi di “visione collettiva” come le case del soldato, le sale convegno e gli ospedali militari;
  • Se si è un militare straniero della Nato;
  • Se si ha una imbarcazione da diporto, non commerciale, che ha il televisore a bordo;
  • Se si è un rivenditore di Tv autorizzato;
  • Se si è un agente diplomatico o un consigliere di quei Paesi che esonerano dal canone;
  • Se si ha un televisore nella seconda casa.

Quando si paga il canone Rai 2021?

Esistono tre soluzioni per pagare il Canone Rai:

  • Pagamento annuale: entro il 31 gennaio;
  • Pagamenti semestrali: entro il 31 gennaio e il 31 luglio;
  • Pagamenti trimestrali: entro il 31 gennaio, il 30 aprile, il 31 luglio e il 31 ottobre.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Da leggere:  Permesso di soggiorno lungo periodo 2020: Rilascio, rinnovo, costi e tanto altro!

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.