ALTRO!Documenti e moduli

Riconoscimento del figlio nato fuori dal matrimonio: Come avviene?

Il riconoscimento del figlio nato fuori dal matrimonio può essere effettuato durante il periodo di gravidanza o in qualunque momento successivo alla nascita.  Vediamo insieme la procedura!

Riconoscimento del figlio nato fuori dal matrimonio:

Il riconoscimento di un figlio è disciplinato dal codice civile italiano e consiste nell’atto di dichiarare il rapporto di filiazione e di genitorialità dell proprio figlio anche quando è nato fuori dal matrimonio.

Con il riconoscimento il genitore assume la responsabilità civile e penale del bambino e gli obblighi che ne derivano. Questi obblighi sono di carattere:

  • Morale;
  • Educativo;
  • Materiale.

Dopo il riconoscimento il genitore acquista diritti e doveri che derivano dal rapporto di genitorialità:

  • Rapporto irrevocabile di filiazione: significa che entrambi assumo diritti e doveri di responsabilità, assistenza morale e materiale;
  • Instaurazione del rapporto di parentela tra il figlio riconosciuto e i parenti del genitore (ad esempio i nonni);
  • Attribuzione del cognome del genitore che lo ha riconosciuto. Se il riconoscimento viene da entrambi il figlio prende il cognome paterno.

Riconoscimento del figlio nato fuori dal matrimonio: Durante la gravidanza

Si tratta di una pre-regolarizzazione del filio che verrà al mondo.  In questo modo si garantisce il sorgere del rapporto di filiazione anche nel caso in cui, la madre e/o il padre, non possano presentarsi a rendere la denuncia di nascita.

I genitori non devono essere tra loro parenti o affini nei gradi che ostano il riconoscimento.

Riconoscimento del figlio nato fuori dal matrimonio: Dopo la nascita del figlio

In questo caso la domanda di riconoscimento si modifica a seconda dell’età del figlio.

  • Se di età inferiore a 14 anni è necessario il consenso dell’altro genitore che ha riconosciuto per primo. Tuttavia se l’altro genitore è determinato a riconoscere il figlio può fare ricorso al Tribunale Ordinario competente;
  • Per figli che hanno compiuto i 14 anni è necessario il consenso dell’interessato.

Riconoscimento del figlio nato fuori dal matrimonio: A chi rivolgersi?

La pratica di riconoscimento si svolge su appuntamento, da concordare telefonicamente con il Responsabile del procedimento.

Per procedere al riconoscimento ci si deve rivolgere:

  • All’Anagrafe del comune di residenza dei genitori;
  • Al notaio, mediante atto pubblico o testamento.

Riconoscimento del figlio nato fuori dal matrimonio: Documenti necessari

I documenti necessari per il riconoscimento sono:

  • Documento di identità valido;
  • Modulo per riconoscimento di filiazione;
  • Solo per riconoscimento di nascituro: certificato medico di gravidanza.

Il certificato medico di gravidanza deve essere legalizzato dall’azienda sanitaria competente; con l’indicazione del tempo di gestazione e della data presunta del parto.

In più per gli stranieri:

  • Il documento del minore da riconoscere;
  • Il certificato di idoneità al riconoscimento.

Il certificato di idoneità al riconoscimento è rilasciato dalla Rappresentanza Consolare del Paese straniero in Italia, sempre che il rinvio alla legge straniera consente l’instaurarsi del rapporto di filiazione.

Attribuzione del cognome:

Se il figlio vine riconosciuto solo dalla madre, alla nascita riceve il cognome di quest’ultima,

Quando il riconoscimento del padre avviene successivamente a quello della madre, il figlio potrà assumere il cognome del padre aggiungendolo (anteposto/posposto) o sostituendolo a quello della madre, o può anche mantenere il cognome materno.

Se viene riconosciuto da entrambi prende il cognome del padre.

Nel caso di cittadini stranieri:prevale la legge del paese straniero, pertanto, l’attribuzione del cognome sarà attestato dall’Autorità straniera.

Per i maggiorenni deciderà il figlio riconosciuto.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.