EconomiaAttaulità e News

Nuovo reddito di emergenza e Rdc: possono essere compatibili?

Molti si possono chiedere se il nuovo Reddito di emergenza e rdc siano compatibili tra loro.

Le domande riguardano anche cosa possa cambiare con le due nuove mensilità di Rem e per chi è vale l’accredito in automatico.

Nuovo Reddito di emergenza e rdc:

Il nuovo reddito di emergenza e il rdc sono due aiuti economici diversi tra loro.

Il reddito di cittadinanza è valido per diciotto mesi, diversamente dal reddito di emergenza che ha un importo fra i 400 e gli 800 euro per ogni rata.

Entrambi i sussidi sono nati come aiuto economico per affrontare l’emergenza di Coronavirus.

Attualmente, grazie al nuovo Decreto Ristori, il reddito di emergenza è stato prorogato per altre due mensilità.

Il Rdc e il Rem sono compatibili tra loro?

Brutte notizie per coloro che percepiscono il REM o il Rdc perché purtroppo non sono compatibili tra loro.

Per coloro che ricevono il reddito di cittadinanza non può beneficiare anche del reddito di emergenza.

Scadenza Reddito di cittadinanza:

Nuovo reddito di emergenza e Rdc
Nuovo reddito di emergenza e Rdc

In caso fosse scaduto o sia in scadenza il vostro reddito di cittadinanza nel mese di ottobre, non si riceverà nessun pagamento per il mese di novembre.

Da leggere:  Pensione minima a 780 euro: ecco che aumenta con la riforma?

Ma si possono richiedere altri sussidi come:

  • Fare la richiesta il rinnovo del reddito di cittadinanza per avere i soldi a dicembre e rinunciare al Rem;
  • Richiedere il reddito di emergenza entro il 30 novembre 2020 per avere due mesi di sussidio.

Se non si ha beneficiato né del reddito di cittadinanza né del reddito di emergenza occorre documentarsi presso il sito inps.

Precisiamo che è molto probabile che si vada a restituire i soldi del reddito di emergenza se si usufruisce anche del reddito di cittadinanza.

Quindi chi ha beneficiato dei diciotto mesi di reddito di cittadinanza, potrebbe usufruire facendo una domanda per il Rem.

Pagamento in automatico per il Reddito di emergenza?

Le due mensilità per il sussidio che sono parte del Decreto Ristori, dovrebbero essere accreditati automaticamente a coloro che lo hanno ricevuto nei mesi precedenti.

Per gli altri, la scadenza è fissata per il 30 novembre 2020.

Per avere maggiori informazioni, si deve aspettare altri comunicati dall’Inps.

Intanto, ricordiamo i requisiti necessari per fare la richiesta del reddito di emergenza:

  • Residenza in Italia di chi chiede il beneficio;
  • Isee fino a 15 mila euro;
  • Reddito familiare, per settembre 2020 sotto l’importo mensile del reddito, ovvero da €400 a €800;
  • Patrimonio mobiliare familiare nell’anno 2019 inferiore a 10 mila euro.
Da leggere:  Pagamento proroga naspi: Quando arriva?

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.