Bonus

Il Bonus casalinghe 2020: ecco maggiori dettagli!

Il bonus casalinghe 2020 è previsto per tutte le casalinghe che eseguono lavori per la cura della casa o che si occupano della propria famiglia.

Chi può richiedere il bonus casalinghe 2020?

Le persone che possono fare la richiesta all’istituto INPS, sono persone di entrambi i sessi e che abbiano un’età che parta dai 16 anni ai 65 anni solo se:

  • Svolgono lavoro in famiglia non retribuito con responsabilità familiari;
  • Non sono titolari di pensione diretta;
  • Non prestano attività lavorativa dipendente o autonoma;
  • Prestano attività lavorativa part-time.

Per fare la domanda bisogna presentare via telematica, tramite l’identificazione del PIN attraverso:

  • I servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino  attraverso il portale dell’Istituto;
  • Contact Center, chiamando da rete fissa il numero gratuito 803164 o il numero 06164164 da telefono cellulare;
  • Patronato e tutti gli intermediari dell’Istituto.

Se non ci sono ostacoli per la presentazione della domanda, essa viene fatta automaticamente.

Il beneficiario può versare i bollettini una volta che ha ricevuto l’accettazione da parte dell’istituto.

Da leggere: Bonus casalinghe 2020: ecco gli aiuti per le disoccupate

Quando si può fare la richiesta?

La presentazione della domanda si può fare dal primo giorno del mese in cui si ha intenzione di effettuare la richiesta.

Una volta fatta, si continua ad usufruire della sua validità anche se non ci sono versamenti effettuati.

Da leggere:  Come funziona l'Assegno di Vedovanza 2021?

Come detto precedentemente, si dovranno fare dei versamenti postali, e l’importo è di libera scelta, se si dovesse versare almeno 25,82 euro si potrà beneficiare di un mese di accredito.

Per cui, più di pagherà di contributi, più l’INPS pagherà tutti i mesi in cui si verserà la somma di 25.82 euro.

Per esempio se si versano in un anno 110 euro saranno accreditati circa 4 mesi.

Per poter versare i soldi, occorre compilare un bollettino in formato PDF che si può trovare sul sito dell’INPS nella sezione “Servizi online”.

Da leggere: Bonus 600 euro: In arrivo un’altra proroga per varie categorie!

Quali sono i requisiti per ottenere i sussidi ?

Si possono richiedere ulteriori indennità come:

  • La pensione di inabilità, con almeno 5 anni di contributi;
  • Pensione di vecchiaia, a partire dal 57° anno di età, a condizione che siano stati versati almeno 5 anni di contributi.

Non ci sarà alcuna pensione per i superstiti e per fare la domanda può essere fatta unicamente via telematica.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.