Attaulità e NewsDecreto FlussiLavorare in Italia

Flussi 2019: Arriva una circolare allarmante dal Ministero dell’Interno

Flussi 2019 | Arriva una circolare allarmante dal Ministero dell’Interno che sta preoccupando non solo i lavoratori che potevano beneficiare del decreto flussi , ma sta complicando in un certo senso la vita anche ai datori di lavoro che gli assumono.

Flussi 2019 : Circolare 13 agosto

In data 13 agosto 2019, il Ministero dell’Interno (dipartimento per le libertà civili l’immigrazione) (direzione centrale per le politiche dell’immigrazione e dell’asilo) ha spedito la suddetta circolare riguardante i flussi 2019 alla prefettura- UTG CASERTA con il seguente contenuto:

Oggetto: Sportello Unico per l’Immigrazione Nulla osta al lavoro subordinato a tempo determinato e indeterminato ai sensi dell’art. 22 T.U. Immigrazione D.lgs 286/98

Leggi anche: Multe non pagate! d’ora in poi niente passaporto e tanto altro!

Con riferimento alla nota n. 24074/Area IV. SUI del 08.03.2019 si precisa che ai sensi dell’art. 22 commi 2 e 4 T.U Immigrazione D.lgs 286/98 il datore di lavoro italiano o straniero che intende instaurare in Italia un rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato o indeterminato con uno straniero residente all’estero, deve verificare presso il centro per l’impiego competente l’indisponibilità di un lavoratore presente sul territorio nazionale A tal fine dovrà produrre ed allegare all’istanza idonea documentazione (ad esempio. Attestazione del Centro per l’impiego) atta a dimostrare la verifica effettuata
.

Per vedere la circolare:

CLICCA QUI

Questa decisione preoccupa molto i datori di lavoro che prima di poter assumere qualsiasi lavoratore straniero proveniente dall’estero, dovranno prima dimostrare attraverso tutta una serie di

documentazione che non ci sono persone presenti ul territorio italiano che possano svolgere il lavoro richiesto.

Leggi di più: 

Fonte
Portale Immigrazione
Tags

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. Sono straniera,ma sono d’accordo con questa nuova legge…. perché prendere la disoccupazione al infinito e il datore assumere uno senza residenza….dovrebbe funzionare cosi in tutto il mondo….. quando saranno tutti residenti del posto e stranieri occupati allora li è da assumere direttamente dal estero!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker