Bonus

Doppio bonus fino a 1000 euro per famiglie a basso reddito

In arrivo nuovi bonus: quali sono e come ottenerli

Sembra che dopo il bonus da 200 euro le famiglie stanno iniziando a ricevere da luglio ci saranno altri bonus, che arriveranno fino a un doppio bonus fino a 1000 euro per famiglie a basso reddito 2022.

Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Dal bonus 200 euro al bonus 1000 euro

Si sente dire da qualche giorno che l’indennità una tantum – ovvero erogata alle famiglie una sola volta – decisa dal Governo, dal valore di 200 euro, possa diventare addirittura un bonus da 1.000 euro entro l’anno. Ma è vero oppure è una delle tante fake news?

I dipendenti statali e pensionati hanno già ricevuto il primo bonus del decreto aiuti di 200 euro automaticamente nella busta paga di luglio, mentre per tutti gli altri c’è tempo fino al 31 ottobre per fare richiesta sul portale INPS dedicato. Ma entro la fine dell’anno è possibile che si arrivi ad avere un doppio bonus fino a 1000 euro per famiglie a basso reddito.

Cosa sappiamo del doppio bonus fino a 1000 euro

Iniziamo dicendo che nulla è ancora stabilito definitivamente.

Da leggere:  Richiesta dei soldi all’INPS: se sei uno di questi 8 casi hai il pagamento

Tra fine luglio e inizio agosto è atteso un nuovo decreto legge che dovrebbe avere delle nuove misure economiche a sostegno di famiglie e imprese che si stanno confrontando con gli eventi del mondo come il conflitto russo-ucraino, un’inflazione altissima e l’aumento dei prezzi del carburante.

Si dice che il Governo abbia intenzione di rendere il bonus non più una tantum, ma di moltiplicarla fino alla cifra di 1.000 euro – in pratica, fornire i soldi dell’indennità per tutti i mesi da luglio a dicembre del 2022.

Così facendo crescerebbe il potere d’acquisto degli italiani, che avrebbero anche un aiuto concreto per poter pagare le bolletta di acqua ed energia elettrica che sono molto aumentate.

Dato che questa possibilità sembra molto concreta, vi invitiamo a restare aggiornati seguendo la nostra pagina facebook!

Doppio bonus fino a 1000 euro per famiglie a basso reddito: cosa succede ad agosto

Anche se il governo draghi è caduto può continuare gli affari più urgenti fino alle elezioni. Quindi a quanto pare nel decreto aiuti bis di Agosto dovrebbe trovare posto un secondo bonus da €200. Ciò porterebbe il totale degli aiuti già a 400 euro per famiglia.

Questo però alle famiglie italiane in questa situazione non basta e sono soprattutto le famiglie a basso reddito e con figli ad avere bisogno di aiuti sul fronte economico.

Da leggere:  Assegno di vedovanza INPS 2021: Come ottenerlo!

Come sappiamo per le famiglie con figli c’è l’assegno unico ma anche l’assegno unico eroga veramente poco. Molti sono convinti che con l’arrivo dell’assegno unico tutti gli altri bonus per i figli a carico spariranno: ma questo non è vero. Meglio informarsi dunque anche per ricevere questi bonus.

Leggi anche: Bonus figli a carico 2021, ecco come funziona!

Bonus cumulabili

Ci sono altri bonus per famiglie che possono essere cumulati per arrivare ad avere un doppio bonus fino a 1000 euro per famiglie a basso reddito:

  1. il bonus nido che si può chiedere da zero a tre anni e agevola le spese per il nido pubblico e privato.
  2. Il secondo aiuto più corposo è un bonus da €1.000 chiamato bonus musica. Il bonus musica si può chiedere dai 5 ai 18 anni e serve per coprire le spese relative all’educazione musicale. E’ una detrazione Irpef al 19% compatibile con l’assegno unico Il Bonus Musica può essere richiesto come detrazione da tutti e due i genitori insieme.

Restate quindi aggiornati con le ultime disposizioni per capire quando bisognerà attivarsi per fare richiesta di nuovi bonus messi a disposizione.

Ecco a voi questo utilissimo video per saperne di più:

I nostri visitatori hanno letto anche:

Da leggere:  Busta paga giugno e luglio 2020: bonus cuneo fiscale e 100 euro

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.