Attaulità e NewsGuida ai visti

Canada e Italia: Nuovo accordo sulla mobilità giovanile tra i due paesi!

Canada e Italia – In data 11 dicembre 2020 è stato firmato in modalità disgiunta il nuovo “Accordo tra Italia e Canada sulla Mobilità Giovanile”, tra Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e il Ministro per l’Immigrazione, i Rifugiati e la Cittadinanza canadese, Marco Mendicino, a margine dell’incontro bilaterale tenutosi in videoconferenza con il Ministro degli Affari Esteri del Canada, François-Philippe Champagne.

Vediamo insieme quali sono le principali novità!

Secondo Luigi Maria Vignali Direttore generale per gli italiani all’estero alla Farnesina:

“L’accordo potenzia lo scambio di esperienze tra i cittadini dei due Paesi e creare nuove opportunità di formazione professionale per i giovani che si affacciano al mondo del lavoro. Seguiremo ora da vicino la fase applicativa dell’accordo, occupandoci anche dei visti necessari ai giovani canadesi per lo scambio in Italia”.

Canada e Italia: Nuovo accordo sulla mobilità giovanile

Il nuovo accordo amplia la portata dell’attuale “Memorandum Vacanze-Lavoro”, firmato ad Ottawa il 18 ottobre 2006. Le principali novità sono le seguenti:

Da leggere:  Donne in pensione con Quota 100 rosa

Canada e Italia: Inserite due nuove categorie di giovani italiani e canadesi

Le principali novità introdotte riguardano l’estensione della possibilità di lavorare nel Paese ospitante a due nuove categorie di giovani italiani e canadesi, oltre a quella della “Working-Holidays” già presente nella precedente intesa.

Trattasi degli “Young Professionals”, giovani professionisti già in possesso di un titolo di studio post-secondario, e degli “International Co-op”, vale a dire studenti che, al fine di completare il proprio corso di studi universitario, possono effettuare un tirocinio curricolare presso un’azienda del Paese ospite.

Canada e Italia: Estensione dell’esperienza di viaggio

In tutte e tre le fattispecie (vacanza-lavoro, giovani professionisti e tirocini curricolari) il giovane partecipante allo scambio deve avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni e svolgere attività lavorativa nel Paese ospitante per un periodo complessivo non superiore a 12 mesi (per un massimo di due partecipazioni autorizzate), presso uno o più datori di lavoro.

Ricapitolando, le novità sono le seguenti:

  • Opportunità lavorative per giovani canadesi e italiani (18-35 anni);
  • Durata estesa a 12 mesi (fino ad oggi 6 mesi);
  • Si può partecipare due volte;
  • Due nuove categorie: International Coop e Young Professionals.
  • L’accordo entrerà in vigore dopo la ratifica in entrambi i Paesi.

Chi può richiedere il visto vacanza-lavoro per il Canada?

Per poter richiedere il visto, il giovane deve rispettare alcuni requisiti.

Da leggere:  Testo Decreto ristori: Ecco tutti i bonus per il sostegno

In particolare:

  • Deve avere un età inferiore a 35 anni;
  • Essere in possesso della cittadinanza italiana e passaporto italiano;
  • Avere almeno 2500 euro sul conto al momento della partenza;
  • Essere in possesso di una somma di denaro per l’acquisto di un biglietto di ritorno;
  • Non aver mai svolto un esperienza simile.

Costo e validità del visto vacanza-lavoro per il Canada:

Il costo del visto si aggira sui 153 dollari canadesi. A questo onere si aggiungono i costi per l’ottenimento del permesso di lavoro (Open Work Permit).

Inoltre dal 2018 vengono richiesti i dati biometrici al cittadino italiano che intende svolgere un esperienza di vacanza-lavoro in Canada.

Con dati biometrici, si intendono le impronte digitali e fotografia che vanno rileate presso l’ambasciata canadese a Roma.

Per quanto riguarda la durata, il visto ha una validità di 6 mesi e con il nuovo accordo può essere estesa ad un massimo di 12 mesi.

Cosa posso fare con questo visto?

Con il visto vacanza-lavoro per il Canada hai la possibilità di:

  • Studiare in Canada => In particolare hai la possibilità di frequentare un corso di studi di durata non superiore a 6 mesi, senza dover richiedere il cosiddetto permesso di studio;
  • Lavorare in Canada => Hai la possibilità di poter svolgere un lavoro Full Time per un periodo di 6 mesi.
Da leggere:  Proposta di togliere la priorità ai pazienti con coronavirus di età superiore agli 80 anni!

Prima di richiedere il visto è necessario anche sottoscrivere un assicurazione sanitaria obbligatoria ai fini dell’ottenimento del visto.

Sitografia per avere maggiori informazioni:

Per avere maggiori informazioni, vi consigliamo di contattare:

I nostri visitatori hanno letto anche: 

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.