Bonus

Bonus novembre 2020: Ecco come funziona!

Bonus novembre 2020, nel mese in corso, ovvero novembre 2020, dovrebbero finire le emanazioni per quanto riguarda il Bonus 1000 euro per i Co.co.co e, in parallelo.

Partendo ovviamente dalla nuova tranche che è stata prevista all’interno del Decreto ristori del Bonus 1000 euro e del Bonus 800 euro.

Il primo beneficio viene prevalentemente rivolto a:

  • Stagionali del turismo;
  • Lavoratori dello spettacolo;
  • Addetti alle vendite a domicilio.

Il secondo invece ai lavoratori dello sport.

Bisogna inoltre precisare che gli assegni potrebbero arrivare già dal mese prossimo alle persone che hanno potuto percepire le tranche delle stesse indennità Covid.

Previste dai decreti precedenti riguardante l’epidemia mentre arriveranno molto probabile solamente nel mese di dicembre e gennaio 2021.

Solo però per i potenziali beneficiari che ancora non hanno fatto domanda.

Bonus novembre 2020: 1.000 euro dal 13 novembre

La scadenza del bonus 1.000 euro una tantum del decreto Agosto è di fatto il 13 novembre, con la legge n. 126/2020 del 13 ottobre.

Sarà possibile fare la richiesta per questa indennità, da poco tempo, ed è stato proprio l’Inps a ricordare la scadenza del 13 novembre.

Da leggere:  Cashback con carta reddito di cittadinanza!

Infatti il decreto Ristori è stato rinnovato anche per varie categorie di autonomi occasionali, stagionali, lavoratori dello spettacolo ecc..

Il medesimo decreto del giorno 28 ottobre, è stato in grado di introdurre il bonus 800 euro per i collaboratori sportivi.

Vediamo con precisione tutte le scadenze per il bonus 1.000 euro e non solo da tenere d’occhio questo mese.

Naspi novembre 2020: quando parte il pagamento?

Bonus novembre 2020
Bonus novembre 2020

Nel mente si sta ancora aspettando l’accredito delle due mensilità di proroga che sono state annunciate dal decreto agosto.

Si presume che il pagamento debba avvenire prima della fine del mese di ottobre.

Possiamo dire che per quanto riguarda i pagamenti della Naspi, per il prossimo mese non sono previsti cambiamenti.

I versamenti riguardanti i mesi di ottobre dovrebbero iniziare dal 10 novembre in poi.

Ricordiamo che la data può variare in base a quella di presentazione della domanda.

Pensioni novembre 2020:

Per le pensioni, si prevedono i versamenti per il 2 novembre che hanno optato per l’accredito diretto sul conto.

Per chi effettuerà il prelievo tramite poste, l’accredito avverrà tra il 26 ottobre e il 31 ottobre.

Il calendario degli accrediti in Posta sarà disposto per evitare assembramenti.

Ricapitolando, per chi ritira allo sportello avrà la pensione a fine mese, mentre chi riceve l’accredito su conto corrente dovrà attendere il primo giorno di dicembre.

Da leggere:  Bonus Inps studenti fino a 1000 euro! Come fare domanda?

Reddito di cittadinanza novembre 2020:

Termineranno, entro la prima metà di novembre i pagamenti riguardanti la terza e ultima tranche del Reddito di emergenza.

Non ci sono aggiornanti per le date di erogazioni del reddito di cittadinanza e anche della pensione di cittadinanza.

Per tutte e due i redditi, il pagamento dovrebbe arrivare a fine novembre per coloro che già ne usufruiscono.

Avrà inizio dal giorno 15 per coloro che hanno fatto la domanda prima del 31 ottobre.

Bonus novembre 2020 e scadenze fiscali: quando arrivano gli altri pagamenti

Con i bonus novembre e scadenze fiscali, giungeranno al termine nel giorno del 2 novembre quando gli accrediti della pensione sono cominciati in modalità scaglionata già il 27 ottobre.

Non ci sono novità invece per il mese prossimo anche per quanto riguarda il Reddito di Cittadinanza.

La somma totale che spetterà dovrebbe essere accreditata a partire dal giorno del 27 in poi come di consueto e da giorno 16 in poi per i nuovi beneficiari.

Anche per quanto riguarda il pagamento della rata della Naspi che viene prevista entro la metà del mese di novembre 2020 come avviene di solito.

Invece per quanto riguarda la seconda metà del mese, tuttavia, dovrebbe essere corrisposto l’assegno del Bonus bebè.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.