Bonus

Bonus biciclette 2020: ecco la richiesta per il 3 novembre

Il 3 novembre sarà la data dedicata al bonus biciclette 2020, ovvero il noto “click day” per poter fare la richiesta è beneficiarne.

Vediamo, quindi, insieme come fare e quali sono i requisiti necessari per usufruire del voucher per l’acquisto di bici, monopattini e altri mezzi ecologici.

Il bonus ha un valore di 500 euro per poter comprare bici elettriche, monopattini e sarà data secondo le richieste che ci sono in ordine sulla piattaforma.

É molto probabile che si presenterà un assalto sul sito visto che possono beneficò del bonus anche coloro che abbiano già acquistato il veicolo dopo il 4 maggio.

Si pensa anche che i soldi destinati all’incentivo non possano bastare per tutti i richiedenti.

Bonus biciclette 2020
Bonus biciclette 2020

Bonus biciclette 2020: come richiederlo?

Il bonus biciclette 2020 é una misura organizzata dal Decreto Rilancio che andrà a coprire il 60% delle spese che si è sostenuto per l’acquisto di una bici.

Si tratta di una somma fino a un massimo di 500 euro, dal 4 maggio al 31 dicembre 2020, per acquistare bici elettriche e non, monopattini elettrici, segway e hoverboard.

Il bonus può essere usato anche per servizi di mobilità condivisa.

Per fare la richiesta è essenziale essere maggiorenni e residenti in un comune con almeno 50mila abitanti.

Ma anche in un comune di una Città metropolitana anche che siano sotto i 50mila abitanti.

Si dovrà presentare una fattura o lo scontrino entro 60 giorni dal lancio della piattaforma per richiedere il rimborso.

Quali sono i comuni nelle città metropolitane?

Sono tutti i comuni che fanno parte delle seguenti città metropolitane:

  • Bari;
  • Bologna;
  • Cagliari;
  • Catania;
  • Firenze;
  • Genova;
  • Messina;
  • Milano;
  • Napoli;
  • Palermo;
  • Reggio Calabria;
  • Roma Capitale;
  • Torino;
  • Venezia.

Bonus biciclette: cosa si può comprare?

Grazie al bonus biciclette 2020 si potrà  fare la domanda solamente  una volta e per poter comprare  un bene o servizio tra quelli di seguito elencati:

  • Biciclette che siano nuove o di seconda mano, tradizionali o a pedalata assistita;
  • Handbike nuove o usate;
  • Bici nuovi o usati per lo spostamento che siamo a propulsione quasi interamente elettrica, di cui all’articolo 33- bis del DL 162/2019, convertito con modificazioni dalla legge 8/2020 (esempio  monopattini, hoverboard, segway);
  • Servizi che siano ad uso individuale tranne quelli tramite autovetture.

Precisiamo che la bicicletta a pedalata assistita è una bicicletta con un motore elettrico che aiuta la pedalata per rendere più facile la salita.

Bonus bicicletta 2020 come funziona: a chi spetta, come richiederlo, dove comperare e quanto dura 🚲

Il Codice della strada mette dei requisiti per queste biciclette (potenza massima del motore pari a 0,25 kW, assistenza del motore elettrico fino alla velocità di 25 km/h, interruzione dell’assistenza se si smette di pedalare).

Per l’acquisto di biciclette che non rispettano tali requisiti non è possibile beneficiare del buono.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.