BonusEconomia

Assegni INPS fino a 422 euro prorogato?

Assegni INPS fino a 422 euro, Si potrà ricevere la somma di 422 euro per le famiglie che hanno figli che ne faranno richiesta entro il mese di dicembre 2020.

Infatti si è ancora in tempo per inoltrare la richiesta direttamente al portale Ufficiale dell’Ente previdenziale per potersi assicurare un beneficio economico non trascurabile.

Questo per quanto riguarda i nuclei familiari con più persone che ogni mese si vedono obbligati ad affrontare un carico notevole di spese.

Però, per poter rientrare all’interno della platea dei destinatati, bisognerà mostrare di avere il reddito Isee che non superi determinate soglie.

In questo modo, il Governo sarà in grado di offrire supporti finanziari ai contribuenti italiani, che soffrono della crisi e di conseguenza hanno bisogno di integrazioni al reddito

Solamente chi è in possesso dei redditi modesti, allora l’Inps autorizzerà l’erogazione degli assegno per sostenere le famiglie in maggiore difficoltà economica.

A tal fine potrebbe tornare utile la lettura dell’articolo “3 modi per abbassare il reddito ISEE”.

Quali sono i requisiti per richiedere gli Assegni INPS fino a 422 euro?

  • Fino a 25mila euro di reddito ISEE la somma di denaro spettante ammonta a 272,72 euro al mese per 3000 euro complessivi. Secondo quanto stabilisce la Legge di Bilancio 2020 l’assegno INPS raggiunge le famiglie con figli fino a 3 anni di età;
  • inoltre è necessario che il figlio in questione presenti regolare iscrizione ad un asilo nido pubblico o privato che sia. La somma di denaro che l’Inps eroga scende di poco ed è pari a 227,27 euro con redditi fino a 40mila euro. Secondo l’Istituto previdenziale l’assegno per le famiglie aumenta se all’interno del nucleo familiare vi sia un figlio con gravi patologie che non consentono di uscire di casa;
  • è necessario che il bambino per il quale si richiede il bonus sia nato dopo del primo gennaio 2016 (in questo caso non vi sono limiti reddituali per effettuare la richiesta) e che il bimbo sia iscritto regolarmente a un asilo nido autorizzato sia pubblico sia privato;
  • infine, riguarda la valutazione – come detto – del reddito ISEE come specificato nella classificazione precedente. L’importo massimo che una famiglia può ottenere ammonta a 3.000 euro (erogabili in tre anni).
Da leggere:  Reddito e pensione di cittadinanza: quali differenze?

Non potendo fruire del percorso di formazione e istruzione presso asili pubblici o privati, le famiglie ricevono un assegno più alto. Ne consegue che all’assegno di 272,72 euro si aggiunge un ulteriore sussidio il cui ammontare corrisponde a 150 euro.

Pertanto le famiglie con figli in grave situazioni di disagio fisico e/o psichico riceveranno un assegno di circa 522 euro.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.