Economia

Versare i contributi Inps a rate: ecco le scadenze per settembre

È prevista per il 16 settembre la scadenza fiscale da rispettare per poter versare i contributi Inps a rate.

Tutti i contributi inps che sono sospesi possono essere pagati a rate per il 50%.

Andranno ad essere pagate le addizionali, l’Irpef, l’Iva e i contributi per i mesi passati di marzo, aprile e maggio che sono stati fermati a causa dell’emergenza Covid-19.

Vediamo insieme quali sono le scadenze previste per i contributi Inps che sono stati sospesi per via della pandemia.

Come versare i contributi Inps a rate di settembre?

Versare i contributi all’inps a rate
Versare i contributi all’inps a rate

C’è un elenco di tutti i versamenti da effettuare entro il 16 settembre:

  • Addizionali regionali e comunali Irpef;
  • Ritenute sui redditi di lavoro dipendente e assimilati (art. 23 e 24, D.P.R. n. 600/1973);
  • IVA;
  • Contributi previdenziali e assistenziali;
  • INAIL.

Come pagare a rate i contributi inps?

Il decreto agosto stabilisce che si puó versare anche il 50% dei costi dovuti.

Si puó scegliere di pagare in un’unica somma o in 4 rate.

La seconda parte del 50% deve essere versata dal 16 gennaio 2021 con un limite di 24 rate mensili.

Con la comunicazione dell’inps numero 3274 del 9 settembre 2020, si comunica le regole per il pagamento dei contributi.

Si puó fare la richiesta della rateizzazione prima del 16 settembre 2020.

Occorre versare la data prima del 16 settembre e farlo significherebbe confermare di voler il pagamento a rate.

Si possono vedere i dettagli nella sezione “Prestazione e servizi” nel portale dell’Inps.

Si dovrà poi cliccare su “tutti i servizi” e successivamente su “rateazione contributi sospesi emergenza epidemiologica Covid-19”.

La rateizzazione dei contributi INPS

Sarà necessario utilizzare i modelli F24 precompilati per poter pagare la prima fase dei contributi.

Il modello si puó trovare nel cassetto previdenziale nella sezione “posizione assicurativa”.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.