Permesso di soggiornoDocumenti e moduli

Carta di soggiorno illimitata: Gli aggiornamenti

La Carta di soggiorno illimitata per soggiornanti di lungo periodo è un titolo previsto dall’art 9 del Testo Unico immigrazione.

Viene rilasciato a chi soggiorna in maniera stabile e continuative in uno dei Paesi Membri dell’Unione Europea e soddisfi determinati requisiti.

Il titolare di una Carta di soggiorno illimitata in Italia potrà accedere all’occupazione in altri paesi europei.

Ma solo intraprendendo la normale procedura di autorizzazione all’ingresso per lavoro prevista dalle direttive di ciascuno stato membro.

Con l’unica differenza che avendo l’interessato una carta di soggiorno valida per l’Italia

la pratica relativa al rilascio del visto dovrà essere effettuata direttamente presso il consolato del paese interessato in Italia.

Ecco i paese dove se può vivere e lavorare e studiare con la carta di soggiorno UE :

Comunque ognuno ha le sue regole per regolarizzare chi proviene dall’Italia con una carta di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo:

  • Italia;
  • Austria;
  • Belgio;
  • Bulgaria;
  • Cipro;
  • Croazia;
  • Estonia;
  • Finlandia;
  • Francia;
  • Germani;
  • Grecia;
  • Lettonia;
  • Lituania;
  • Lussemburgo;
  • Malta;
  • Olanda;
  • Polonia;
  • Portogallo;
  • Repubblica Ceca;
  • Romania;
  • Slovacchia;
  • Slovenia;
  • Spagna;
  • Svezia;
  • Ungheria.

Requisiti per avere la carta di soggiorno illimitata:

Per ottenere il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) devi possedere questi requisiti:

  • Almeno 5 anni di soggiorno regolare in Italia, dunque devi già possedere il permesso di soggiorno ordinario da almeno 5 anni;
  • Devi avere un reddito minimo non minore all’importo del’assegno sociale annuo, fissato a euro 5.824,91 per il 2017 (ogni anno il sito INPS pubblica l’importo esatto);
  • La conoscenza della lingua italiana

I documenti necessari per chiedere la carta di soggiorno illimitata:

chiedere il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo occorrono i seguenti documenti:

  • Marca da bollo da 16 euro;
  • Fotocopia del passaporto (bastano soltanto le facciate con i tuoi dati anagrafici);
  • Fotocopia del permesso di soggiorno;
  • Una Fotocopia del certificato fiscale;
  • Fotocopia del certificato di residenza e dello stato di famiglia (le puoi chiedere in Comune);
  • 4 fototessere.
  • Deve avere passato il test d’italiano

La conoscenza della lingua italiana o il test d’italiano A2:

Per ottenere il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) devi comprovare di saper parlare e scrivere bene in italiano, nello specifico di avere un livello A2.

Puoi dare prova del livello di conoscenza A2 presentando uno dei seguenti documenti:

  • Certificato rilasciato da uno dei quattro enti autorizzati (Università per gli stranieri – Perugia, Università Roma 3, Ladante Milano, Università per gli stranieri – Siena);
  • Certificato rilasciato da un CTP (Centro Territoriale Permanente);
  • Titolo di studio italiano (licenza media, diploma di maturità o laurea);
  • Certificato di frequenza di un corso di laurea, dottorato o master italiano;
  • Attestazione che dimostra l’ingresso in Italia per svolgere attività di dirigente o personale di notevoli qualifiche in un’impresa, traduttore, dipendente di giornali o case editrici, docente universitario;
  • Frequentando un corso nell’ambito del progetto “Accordo per l’integrazione” (puoi chiedere maggiori info allo Sportello Immigrazione della Prefettura della tua zona);
  • Superando un apposito test di lingua italiana.

Come calcolare il reddito per avere il permesso illimitato?

Il reddito di cui avete bisogno per poter richiedere un permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo è proporzionato calcolato con l’aumento. Bisogna presentare la domanda anche per i propri familiari, rispettando le stesse regole che sono state previste per i ricongiungimenti familiari.

Di conseguenza si potrà fare riferimento al reddito annuo totale dei familiari che vivono con il soggetto che presenterà la domanda.

Particolarmente per quanto riguarda il 2020 l’importo dell’assegno sociale è stato confermato a 5.977,79 euro. E di conseguenza questa rappresenta anche la soglia di reddito che dovrà so dovrà dimostrare. Sempre per chi richiede per se la carta di soggiorno.

Cambiano le soglie se la richiesta riguarda anche altri familiari ?

Vediamo le varie ipotesi nel caso la famiglia nelle varie composizioni (con coniuge, con o senza figli)

Ecco la tabella per il permesso illimitato:

Per marito e  moglie:

  • Richiedente il permesso di soggiorno + Un familiare (anche se minore di 14 anni) € 8.966,68;
  • 1 figlio : Richiedente la carta di soggiorno + Due familiare da ricongiungere (anche se uno di questi è minore di 14 anni) € 11.955,58;
  • 2 figli : Richiedente + Tre familiare da ricongiungere (anche se uno di questi è minore di 14 anni) € 14.944,47;
  • 3 figli : Richiedente + Quattro familiare da ricongiungere (anche se uno di questi è minore di 14 anni) € 17.933,37.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.