CITTADINANZA ITALIANAVoglia di viaggiare

Passaporto diplomatico: cos’è e quali vantaggi conferisce?

Il passaporto diplomatico è può essere richiesto da coloro che svolgono cariche pubbliche all’interno dello stato. Esso in particolare conferisce a chi lo possiede, particolari vantaggi e privilegi. 

Cosa lo differenzia dal classico passaporto?

  1. È di colore nero, mentre quello classico è bordeaux
  2. Viene rilasciato dal Ministero degli affari esteri;
  3. La durata varia in base alla durata dell’incarico pubblico. Al termine dell’incarico, il console onorario o altro diplomatico devono restituire il passaporto al Ministero;
  4. In casi specifici, hanno diritto a questo passaporto o anche il coniuge e i figli del console onorario o altro diplomatico;
  5. Non può essere concesso se il diplomatico ha già un passaporto di servizio;
  6. Può essere concesso anche se il diplomatico ha già un passaporto ordinario;
  7. Il passaporto ordinario è concesso gratis: non si pagano né tasse né altre spese;
  8. Il detentore del passaporto diplomatico, grazie a questo documento può usufruire di particolari vantaggi, come l’esenzione IVA, sconti sull’acquisto auto e altri privilegi.

Come avere ?

Ai sensi dell’art. 4 del D.M. n. 4668-bis del 30/12/1978, il passaporto diplomatico viene rilasciato a:

  1. Presidente della Repubblica, Segretario generale del PdR;
  2. Premier (Presidente del Consiglio), vicepresidenti del Consiglio e Segretario generale della presidenza del consiglio;
  3. Ministri e sottosegretari;
  4. Presidente e vicepresidenti della Camera dei deputati;
  5. Presidente e vicepresidenti del Senato della Repubblica;
  6. Presidente e giudici della Corte Costituzionale;
  7. Presidenti della Commissioni Affari Esteri;
  8. Presidenti della commissioni interparlamentari impegnati nelle relazioni internazionali;
  9. Vicepresidente del CSM (Consiglio Superiore della Magistratura);
  10. Presidente del Consiglio dell’economia e del lavoro;
  11. Presidente del Consiglio di Stato;
  12. Presidente della Corte dei conti;
  13. Avvocato generale dello Stato;
  14. Capo della Polizia;
  15. Comandante generale dell’arma dei carabinieri;
  16. Capi delle Tre forze armate (Marina, Esercito, Aeronautica);
  17. Direttore generale DIS;
  18. Direttore AISE;
  19. Direttore AISI;
  20. Governatore della Banca d’Italia;
  21. Direttore generale della Banca d’Italia.

Attenzione Il passaporto ha la stessa durata dell’incarico. Se l’incarico termina prima della scadenza, il diplomatico deve restituirlo al Ministero degli affari esteri.

Come averl il passaporto diplomatico ?

La richiesta per ottenere il Passaporto diplomatico deve essere inviata al Ministero degli Affari esteri, che si occupa di emettere il documento.

Documenti:

I documenti necessari sono:

  • Fotocopia del passaporto italiano;
  • 2 fototessere sfondo bianco e in giacca e cravatta;
  • Curriculum vitae.

Costi:

I costi per ottenerne uno si aggirano sui 20.000 euro in su.

Vantaggi :

I vantaggi sono diversi, a seconda che si tratti di passaporto diplomatico italiano, oppure estero.

Italiano :

I privilegi del possedere un passaporto diplomatico sono i seguenti:

  1. Accesso ad aree riservati in aeroporto;
  2. Facilità nel comunicare con le istituzioni, grazie a canali preferenziali;
  3. Tassazione ridotta in alcuni ambiti (esenzione IVA);
  4. Immunità alle perquisizioni;
  5. Trattamento di vantaggio in caso di processi giudiziari;
  6. Sconti sull’acquisto di auto.

Estero :

In questo caso (per esempio africano) ti permette di:

  1. Vivere in quel Paese, con tutti i diritti che ne derivano;
  2. Aprire un conto corrente in quel Paese;
  3. Altri privilegi che cambiano da un Paese all’altro, in base ad accordi e convenzioni.

Leggi di più:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

Source
Soldioggi
Tags

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker