EconomiaAttaulità e News

Pagamento del reddito di cittadinanza: ecco la data per il mese di ottobre

Si sta avvicinando il pagamento del reddito di cittadinanza per i nuovi richiedenti e per coloro che già lo stanno ricevendo.

Vediamo insieme come fare la domanda per il rinnovo per coloro che hanno esaurito le 18 mensilità.

Ricordiamo che non saranno pagati coloro che hanno già beneficiato di 18 mesi di Rdc e che vedranno scadere il pagamento del reddito di cittadinanza .

La data del pagamento del Reddito di cittadinanza:

Per chi percepisce il reddito di cittadinanza la data del pagamento è il 27 ottobre 2020.

Sarà anticipata al 15 ottobre per coloro che devono ricevere il primo pagamento con consegna della carta.

L’ultimo mese, ovvero settembre, l’Inps ha avuto dei gravi ritardi rispetto ai giorni previste per i versamenti.

Pagamento del reddito di cittadinanza
Pagamento del reddito di cittadinanza

Tagli sul reddito di cittadinanza:

Sono sorti dei problemi per poter effettuare il taglio sul reddito di cittadinanza per coloro che non avessero speso tutti i soldi nella carta.

Non si possono tenere soldi da parte per l’importo ricevuto dal reddito.

L’Inps aveva finito di fare i tagli anche a chi non doveva riceverli è ciò ha provocato dei ritardi che avevano fatto slittare gli accrediti di qualche giorno.

Da leggere:  Proroga Reddito di emergenza: conferma dal ministro

Con questo errore l’Inps dovrebbe aver aggiornato il sistema che individua chi deve ricevere riduzioni degli importi.

Precisiamo che i controlli effettuati sono oggi mese e ogni 6 mesi.

Il primo mese si possono fare tagli fino al 20% della cifra, nei 6 mesi successivi possono azzerare il reddito messo da parte negli scorsi mesi.

Domanda rinnovo del reddito di cittadinanza:

Per chi abbia finito i 18 mesi di reddito di cittadinanza, il rinnovo non avviene in maniera automatica.

Sarà necessario effettuare una nuova domanda che si può presentare da ottobre 2020 anche per chi vuole ricevere il reddito per novembre.

Precisiamo che devono essere rispettati i requisiti per la domanda del reddito di cittadinanza di cittadinanza e l’Isee deve essere in corso di validità.

Se lo avete già rinnovato nel 2020, andrà bene se no bisognerebbe aggiornarlo.

Requisiti del Reddito di cittadinanza:

Ecco quali sono i requisiti che vengono richiesti al richiedente:

  • ISEE inferiore a 9.360 euro;
  • Patrimonio immobiliare diverso dalla casa di abitazione non superiore ai 30.000 euro;
  • Patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro. La soglia è aumentata di duemila euro per ogni persona nel nucleo familiare fino a 10.000 euro e cresce di altri 1.000 per ogni figlio successivo al secondo e di altri 5.000 euro per ogni persona disabile della famiglia;
  • Reddito familiare inferiore a 6.000 euro moltiplicato per i valori della scala di equivalenza che trovi in questo elenco:
  1. Pari a 1 per il primo componente del nucleo;
  2. Aumentato di 0,4 per ogni ulteriore componente di età maggiore di 18 anni;
  3. Aumentato di 0,2 per ogni ulteriore componente minorenne, fino a un massimo di 2,1.
RDC: NUOVE DATE PAGAMENTO SETTEMBRE | QUANDO PAGANO?!?! | AGGIORNAMENTO 27-09-2020 #MRLUL #LIVE

Domanda per il reddito di cittadinanza?

Il reddito di cittadinanza può essere richiesto tramite:

Da leggere:  Trasferire denaro online con TransferWise, è sicuro?

Per poter entrare al portale è necessario lo SPID, che è un applicazione che vi occorre per accedere a tanti servizi della pubblica amministrazione.

Come quelli dell’Inps online o dell’agenzia delle Entrate ed ottenere agevolazioni e bonus.

Una volta ricevuto lo Spid si potrà richiedere il reddito dal sito messo a disposizione dal Ministero dell’economia e delle finanze.

Bisognerà cliccare su “Richiedi o accedi” che si trova in alto a destra. E’ possibile presentare una richiesta periodo pagamento del Reddito di cittadinanza anche presso gli uffici del Caf o quelli di Poste Italiane.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.